Aprile 2019

 

 

 

EVENTI AL BEERTOLA

Comune: Cuneo

Periodo: dal 2 al 6 aprile 2019

LIVE ED EVENTI IN BEERTOLA

Martedì 2 APRILE ore 21.00
"VIE"- Eliana e Katia Zunino - voce e arpa è un viaggio ideale sulle antiche rotte commerciali: la Via del Sale, della Seta, delle Spezie, dell'Incenso, dell'Ambra.

Itinerari da tracciare, Vie di scambio e di contatto tra genti lontane e luoghi dell'anima alla ricerca di sonorità che possano unire l’Oriente all’Occidente.
Note d'Arpa e d'in-Canto condividono storie fantastiche e leggende tradizionali raccolte di paese in paese insieme ai mercanti, nelle sere stellate sulle navi e di giorno sui lunghi e polverosi sentieri terrestri.
Il cuore di Vie è l'intreccio tra le corde dell'Arpa e della Voce insieme, vibranti della stessa energia e accompagnate, di volta in volta, da suoni e rumori conturbanti del Mediterraneo e da ritmi, veloci come il vento, del nord Europa.
Katia Ambra Zunino arpa celtica Eliana Zunino voce, bodhran, harmonium

MOSTRE

Prosegue fino il 6 aprile la mostra: CLAUDIO VIGNA

E' del 1986 la sua prima personale, un gruppo di lavori eseguiti al porto canale di Marina di Ravenna, ospitati alla Galleria "ARTE 90" di Cuneo. Alla metà degli anni '90 si avvicina al mondo della narrativa e della striscia disegnata. Frequenta seminari di disegno e sceneggiatura tenuti da professionisti del mondo del fumetto. All'inizio del nuovo secolo abbandona la professione che esercita per dedicarsi alla pittura ed al sogno in modo totale. Numerose le mostre personali allestite. Sue opere si trovano in collezioni italiane ed estere.

 

 

CORSO NORDIC WALKING

Comune: Cuneo

Periodo: 2, 9 e 16 aprile 2019

Martedì 02 aprile 2019 prenderà il via il primo corso base della sessione primaverile di Nordic Walking nel parco fluviale di Cuneo.

Tre le lezioni del corso:

MARTEDI’ 2 – 9 – 16 APRILE
Orario: 18.10/19.30 - le lezioni si terrannopresso il Parco Fluviale Gesso Stura – ritrovo parcheggio Piscine Comunali nei pressi della “Casa del Fiume”.

Quota d’iscrizione 28 euro (la quota comprende trelezioni tecnico/pratiche e noleggio bastoncini appositida n.w.) - minimo 6/7 partecipanti.

 

 

ESCURSIONI CON LA COMPAGNIA DEL BUON CAMMINO

Comune: Cartignano - San Damiano Macra

Periodo: dal 3 al 24 aprile 2019

Mercoledì 3 Aprile Trek in Val Vermenagna
Itinerario : Punta Mirauda
Difficoltà: Sentiero per escursionisti esperti, portare ramponi per precauzione
Ritrovo: Borgo S.Dalmazzo, orso bianco, ore 8,00
Dislivello: 1120m
Durata: h 5,30
Pranzo: al sacco
Per info: Andrea +39 347 0457 973

Domenica 7 aprile Trek in Valle Varaita
Itinerario : bt. Danna – colle di Gilba –Bric Arpiol – San Bernardo - Danna
Dislivello : 540m.
Durata :ore 4
Ritrovo : h.9.00 Brossasco Segnavia Porta di valle
Pranzo al sacco
Info CBC tel. +39 338 7908 771

Mercoledì 24 aprile Trekking: Almeno la Memoria – San Damiano Macra
Commemorazione dei Partigiani e dei Civili e dei Soldati, originari dei quattro Comuni, caduti per la guerra di Liberazione deceduti e dispersi durante l’ultimo conflitto, in tutti i fronti di guerra.

Programma:
Ritrovo dei partecipanti h.18.30 San Damiano Macra, piazza Martiri, antistante la Chiesa parrocchiale,
h. 18.45 partenza a piedi, per il Puy
h. 19.30 commemorazione presso la Cappella del Puy e accensione dei lumini.
h. 20.30 cena presso l’Oste di Fraire

Pprenotazione obbligatoria, entro mercoledì 24 aprile ore 12.00. 
Tel. +39 0171 900 056

 

 

SCHERMI D'AUTORE AL LUX - PRIMAVERA 2019

Comune: Busca

Periodo: dal 4 aprile al 7 giugno 2019

Il Cineclub Méliès è lieto di annunciare la nuova rassegna di primavera presso il Cine- teatro Lux che conclude la stagione 2018/19 presso la sala cittadina.

La rassegna primaverile partirà ufficialmente giovedì 04 e venerdì 05 aprile prossimi, con "Ovunque proteggimi" (Italia) del cineasta sardo Bonifacio Angius: l'opera, presentata al 35mo Torino Film Festival (e accolta da sinceri applausi), racconta le vicende di Alessandro, che, dopo una vita sprecata davanti a una slot-machine spesso sbronzo, non avrebbe mai immaginato che l'amore potesse tornare a fargli visita. In una corsia d'ospedale. È qui, che il protagonista incontra Francesca...nel cast Alessandro Gazale e Francesca Niedda.

Secondo appuntamento, giovedì 11 e venerdì 12 aprile prossimi, con il sorprendente film "La donna elettrica" del regista Benedikt Erlingsson (Islanda): Halla sembra una donna come le altre, ma dietro la routine di ogni giorno nasconde una vita segreta: armata di tutto punto compie spericolate azioni di sabotaggio contro le multinazionali che stanno devastando la sua terra, la sua splendida Islanda... film presentato in concorso al Festival di Cannes e in anteprima alle Giornate del Cinema d'Essai di Mantova.

Dopo la pausa pasquale, giovedì 25 e venerdì 26 aprile, in programma il magnetico "Cold war" di Pawel Pawlikowski (Polonia), appassionata storia d’amore tra un uomo e una donna che si incontrano nella Polonia del dopoguerra ridotta in macerie. Provengono da ambienti diversi e il loro rapporto è decisamente complicato, eppure sono fatalmente destinati ad appartenersi... dopo il successo di Ida, il cineasta polacco torna con un'opera di rara potenza, impreziosita dalla memorabile interpretazione di Joanna Kulig!

Quarto appuntamento con il commovente "Lontano da qui" della regista Sara Colangelo (USA), giovedì 02 e venerdì 03 maggio prossimi: Lisa sa riconoscere il talento altrui e rimane folgorata dal piccolo Jimmy, che compone con disinvoltura poesie impressionanti; decide di proteggerlo da una società indifferente al suo talento e fa il possibile per educarlo, oltre i limiti della sua professione...nel cast anche Maggie Gyllenhaal e Gael Garcia Bernal.

Giro di boa giovedì 09 e venerdì 10 maggio con un'opera che racconta la Storia senza compromessi: "Una notte di 12 anni" di Alvaro Brechner (Uruguay): l'Uruguay è sotto il controllo di una dittatura militare. Una notte di autunno, tre prigionieri Tupamaro vengono portati via dalle loro celle nell’ambito di un’operazione militare segreta. Tra di loro c’è anche Pepe Mujica, futuro Presidente dell'Uruguay...struggente pagina del Sud America presentato a Venezia75!

Seguirà il nuovo ed attesissimo lavoro di uno dei maestri del cinema iraniano Jafar Panahi, giovedì 16 e venerdì 17 maggio, "Tre volti": l'attrice Behnaz Jafari riceve un video in cui una giovane chiede il suo aiuto per sfuggire alla morsa di una famiglia conservatrice. Behnaz abbandona le riprese del suo film e si rivolge al regista Jafar Panahi per avere aiuto... opera di un cineasta che lotta contro un regime che l'ha indicato come personaggio non gradito, impedendogli (almeno sulla carta) di lavorare a Teheran. Il cinema come vero e proprio atto di resistenza.

Settimo appuntamento, giovedì 30 e venerdì 31 maggio, con il discusso ritorno dell'autore di Kinodonthas, Yorgos Lanthimos (Gran Bretagna) "La favorita": presentato a Venezia, racconta le vicende della regina Anna, in guerra con la Francia mentre la sua amica Sarah governa il Paese in sua vece. L'affascinante Abigail arriva a corte guidata da una ambizione smodata, diventando presto la confidente della sovrana... Candidato a dieci premi Oscar annovera nel cast Olivia Colman (Vincitrice del Premio dell'Academy), Emma Stone e Rachel Weisz.

Chiuderà il ciclo primaverile lo struggente "Se la strada potesse parlare" del regista Premio Oscar Barry Jenkins (USA), giovedì 06 e venerdì 07 giugno: quando Fonny viene ingiustamente arrestato per un crimine che non ha commesso, Tish, che ha da poco scoperto di essere incinta, fa di tutto per scagionarlo, con il sostegno incondizionato di parenti e genitori...vincitore del Premio Oscar alla Miglior Attrice Protagonista (Regina King)!

L'accesso alle proiezioni sarà possibile come di consueto in modalità abbonamento a 12 euro (con tessera associativa ANCCI-Méliès in corso di validità per la stagione 2018-19 compresa nel prezzo dell'abbonamento stesso) o con il biglietto singolo fissato a € 5,00 a spettacolo. È possibile sottoscrivere l'abbonamento direttamente in sala, in occasione degli spettacoli di rassegna.

Confermati i servizi che ormai segnano la differenza del Circolo con le realtà simili: l'introduzione alla visione precedente la proiezione ed il voto del pubblico. I prezzi, decisamente competitivi, sono stati resi possibili grazie al supporto dei molti sponsor che hanno sostenuto l'attività del Circolo (l'elenco completo è disponibile sul sito www.cinemaluxbusca.it nella pagina "partnership").

 

 

UN MESE DI RESISTENZA

Comune: Saluzzo

Periodo: dal 4 al 30 aprile 2019

Come ogni anno, in occasione del 25 aprile, la Città di Saluzzo indossa la fascia tricolore e insieme all'ANPI – Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - Sezione di Saluzzo propone non una semplice celebrazione, bensì un variegato programma di eventi al fine di raccontare un momento nodale per la storia d'Italia attraverso cinema, musica, teatro, visite nei musei.

Un territorio che ha aperto la strada alla montagna, alla nascita delle formazioni che avrebbero dato tanto per la Liberazione, un territorio che in un mese si racconta e fa “memoria”: anche per il 2019 enti ed associazioni culturali, insieme alle Scuole di Saluzzo, saranno i protagonisti di “APRILE UN MESE DI RESISTENZA”.

Il programma prenderà avvio Giovedì 4 aprile alle ore 21.00 al Cinema Teatro Magda Olivero con la proiezione del film documentario di Remo Schellino e Alessandra Abbona Loulou, le frondeur (2018): la pellicola prende lo spunto da un primo lavoro dedicato al resistente francese, "Louis Chabas detto Lulù - Una Resistenza leggendaria", di Erika Peirano e Remo Schellino del 2009 e si propone di completarne la storia, già corroborata dalle numerose testimonianze di chi l’ha conosciuto, svelando anche il "lato francese" di Loulou, attraverso il racconto e le ricerche della cugina Danièle Luiset. Louis Chabas, partigiano francese ucciso drammaticamente a Bene Vagienna il 9 febbraio 1945, è una figura divenuta leggendaria della Resistenza nelle Langhe: una vita caratterizzata da azioni rocambolesche, travestimenti, agguati, nascondigli, giovani donne che lo adorano. Così il piccolo banlieusard della regione lionese nelle Langhe diventa un leone. Di più: un mito che vive per oltre 70 anni.

La musica sarà protagonista di numerosi appuntamenti, tra i quali si segnala giovedì 25 aprile alle ore 21.00 al Cinema Teatro Magda Olivero l'appuntamento Ricordo con rabbia - La canzone politica nel mondo attraverso lo specchio del Folkstudio con Ernesto Bassignano, il grande "Bax", cantautore pioniere del Folkstudio, uomo di "Resistenza", i cui ideali vivono in tutte le sue produzioni musicali da oltre quarant'anni: dalle ballate per le azioni del teatro di strada ai pezzi suonati con De Gregori, Venditti e Lo Cascio al Folkstudio, e ancora canzoni di protesta e manifesti della lotta operaia, suonate nelle Feste dell'Unità di tutta Italia; infine le composizioni contenute nei suoi dischi.

All'interno del programma è confermato inoltre l'ingresso a tariffa ridotta nei musei saluzzesi da sabato 20 a giovedì 25 aprile con lo slogan “La Cultura è Libertà".

Si segnala infine che i due appuntamenti di "Un libro per thè" previsti per il 5 e il 12 aprile sono annullati a causa di sopraggiunti imprevisti emersi solo dopo la stampa dei materiali promozionali.

 

 

PRESENTAZIONE LIBRO "LE 98 RAGIONI PER CUI VADO IN BICICLETTA"

Comune: Cuneo

Periodo: 5 aprile 2019

In occasione della presentazione della tappa Cuneo-Pinerolo, venerdì 5 aprile 2019 alle ore 18presso la sede dell'ATL del Cuneese nella sala Varcellotti Martin Angioni racconta il suo libro "Le 98 ragioni per cui vado in bicicletta".

Durante la presentazione l'autore sarà intervistato da Davide Lauro e Cristina Clerico.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

 

 

 

GIANNI MANA, UNA VITA PER LA PITTURA - LA MOSTRA

Comune: Fossano

Periodo: dal 5 al 28 aprile 2019

Nell'ambito del calendario 2019 degli eventi promossi dal comitato di quartiere Borgo Vecchio di Fossano, dal 5 al 28 aprile, mostra d'arte Gianni Mana (una vita per la pittura).

L'inaugurazione si terrà venerdì 5 aprile, alle ore 21.00, presso la Chiesa di S. Giovanni in Borgo Vecchio, sede della mostra.

Ingresso libero all'esposizione dal venerdì alla domenica, dalle ore 16.30 alle 19.30.
In ricordo del pittore le offerte saranno devolute in beneficenza.

 

 

FESTA DELLA LIBERAZIONE - 74° ANNNIVERSARIO

Comune: Borgo S. Dalmazzo

Periodo: Dal 5 aprile al 3 maggio 2019

Scarica il Programma completo della FESTA DELLA LIBERAZIONE

 

 

E' IL MIO CUORE IL PAESE PIU' STRAZIATO

Comune: Borgo S. Dalmazzo

Periodo: Venerdì 5 aprile 2019

Spettacolo teatrale a cura della Compgnia Teatrale degli Episodi di Boves dal titolo
E' il mio cuore il paese più straziato...
Rappresentazione evocativa dell'eccidio di Boves del 19 settembre 1943.

Alle ore 21 venerdì 5 aprile presso l'Auditorium Civico (ex Bertello).

Pre distribuzione dei biglietti gratuiti presso l’Ufficio Turistico
orario: mer-gio-ven 08:30-12:30 e 14:30-17:30 - sab-dom 09:30-12:30 - lun-mar, festività: chiuso

 

 

PRESENTAZIONE TAPPA CUNEO | PINEROLO

Comune: Cuneo

Periodo: 5 aprile 2019

Sarà una serata in rosa, quella che il Comitato di Tappa del Giro d’Italia 2019 sta predisponendo per venerdì 5 aprile 2019 quando l’Auditorium VARCO di Cuneo Città ospiterà la presentazione della Tappa Cuneo – Pinerolo

L’evento, presentato dal giornalista sportivo Beppe Conti, sarà in particolar modo dedicato ai grandi campioni italiani del ciclismo Fausto Coppi, nel centenario della nascita, e Marco Pantani, nel quindicinale della morte, nel ricordo anche della mitica Tappa Cuneo – Pinerolo del 1949.

Parteciperanno alla serata nomi illustri del mondo del ciclismo quali Davide Cassani CT della Nazionale Italiana, Mario Cipollini campione del mondo, Mario Scirea Direttore Sportivo e gregario di Mario Cipollini, Roberto Conti gregario di Marco Pantani, Giuseppe Martinelli Direttore Sportivo Astana e Direttore Sportivo storico di Marco Pantani.

La serata sarà aperta al pubblico sino ad esaurimento posti, previo ritiro del biglietto di ingresso.

I biglietti (gratuiti) saranno in distribuzione (sino ad esaurimento) presso l’Ufficio Turistico IAT in Via C. Pascal n. 7 a Cuneo a partire dalle ore 8.30 di lunedì 1 aprile, secondo i seguenti orari: 8.30-13.00 e 14.30-18. La distribuzione dei biglietti si concluderà all’esaurimento degli stessi e comunque alle ore 18.00 di mercoledì 3 aprile.

Sarà possibile ritirare un num. massimo di 3 biglietti per persona.

Non sarà possibile prenotare telefonicamente i biglietti.

 

 

GIRO D’ITALIA: IL TROFEO SENZA FINE AL NEGOZIO ENEL DI CUNEO

Comune: Cuneo

Periodo: 5 aprile 2019

Porte aperte per tutti gli appassionati in Corso Brunet 13.

Venerdì 5 aprile a partire dalle ore 10.45 tifosi e appassionati avranno la possibilità di ammirare il Trofeo Senza Fine che sarà esposto al pubblico nel Negozio Enel di Corso Brunet 13. 

L’iniziativa è stata organizzata da Enel, sponsor ufficiale della Maglia Rosa, in occasione della presentazione della Tappa Cuneo - Pinerolo del 102° Giro d’Italia. La giornata si aprirà con un brindisi con le istituzioni al quale parteciperanno Cristina Clerico, Assessore allo Sport del Comune di Cuneo, Mauro Bernardi e Paolo Bongioanni, rispettivamente Presidente e Direttore dell’Azienda Turistica Locale.

Nel corso della giornata tutti i partecipanti potranno scattare una foto ricordo con il Trofeo Senza Fine, che sarà consegnato al trionfatore della Corsa Rosa il 2 giugno a Verona al termine della tappa finale.

 

 

 

FESTA DEL PO

Sezione: Sapori di Primavera

Comune: Faule

Periodo: 6 e 7 aprile 2019

Faule - Vecchia Distilleria - Parco Monviso

La festa celebra la primavera ed è dedicata al fiume Po. Organizzata in collaborazione con il "Parco del Monviso", prevede mostre, proiezioni di filmati ed escursioni guidate lungo il Po, con momenti gastronomici a base di pesce di fiume e prodotti locali.

Orari: sab. 18-24 (cena ore 19,30) e dom. tutto il giorno (pranzo ore 12,30 e cena ore 19,30).

 

 

92° FIERA DEL VITELLO GRASSO

Comune: Fossano

Periodo: dal 6 al 16 aprile 2019

La Fiera del Vitello Grasso di Fossano si svolge sempre due mercoledì prima di Pasqua. Data clou del 2019, il 10 aprile. Gli allevatori locali espongono, presso l'area del Foro Boario della città, i loro migliori vitelli di razza piemontese, pronti per essere valutati da una giuria di macellai e allevatori. Per i vincitori in premio una prestigiosa gualdrappa, garanzia di alta qualità.

Anche quest'anno la Fiera porterà nell'area del Foro Boario fossanese i migliori capi di Razza Bovina Piemontese della Provincia di Cuneo ma anche i capi di allevatori provenienti da altre provincie e regioni. Oltre alla Razza Bovina Piemontese, saranno presenti anche animali di altre razze e incroci, sempre di altissima qualità. Per informazioni: Ufficio Agricoltura, tel. 0172.699679.

La 92ª Fiera del Vitello Grasso di Fossano sarà animata da alcune iniziative a tema, incontri e opportunità gastronomiche. Oltre alla tradizionale esposizione di mercoledì 10 aprile, con inizio alle ore 8 e premiazioni finali alle ore 11, in piazza Dompè, dalle ore 7 alle 14, Verso il Mercato della Terra di Fossano, mostra mercato dei prodotti del territorio. Alle ore 9.30, conferenza condotta da Sergio Capaldo di Associazione La Granda sull'agricoltura simbiotica, saranno presenti il Presidio Slow Food del Peperone di Carmagnola e il fondatore del Museo della Seta di Racconigi con le sue marmellate di more di gelso. Seguiranno degustazioni gratuite.

Martedì 16 aprile, ore 20.30, presso la Sala Brut e Bon del Foro Boario di Fossano, incontro tecnico Anaborapi. A seguire consegna dei riconoscimenti agli allevatori, con rinfresco conclusivo.

Dal 6 al 14 aprile i ristoranti del fossanese che aderiscono alla Settimana del Vitello Grasso di Fossano, propongono due piatti tipici della cucina tradizionale, il vitello tonnato e la tagliata, per un'esperienza gastronomica a base di carne.

 

MANGIA E CAMMINA

Comune: Paesana

Periodo: 6 aprile 2019

Pian Muné - Paesana

Camminata enogastronomica a tappe su itinerario innevato con festa a fine itinerario! 

 

 

 

ALPITREKKING DI MARCO CHIERICI

Comune: Acceglio - Prazzo

Periodo: dal 6 al 21 aprile 2019

Sabato 6 Aprile: Anello della Porta di Roma - Prazzo
Meta: Escursione ad anello
Tipologia: Escursione
Ritrovo: Ussolo - Prazzo
Ora ritrovo: 09,00
Dislivello: 900 mt. circa
Difficoltà: EE - Escursionisti esperti
Tempo di percorrenza: 7 ore A/R
Pranzo: Al sacco
Dettagli attività: https://www.alpitrekking.it/attivita/valle-maira-anello-della-porta-di-roma/ 
Costo: 15 €

Domenica 7 Aprile: Colle Greguri - Acceglio
Meta: Colle Greguri - Valle Maira
Tipologia: Escursione
Ritrovo: Chiappera
Ora ritrovo: 09.00
Dislivello: 700 mt. Circa
Difficoltà: E
Tempo di percorrenza: 6 ore andata / ritorno
Pranzo: Al sacco
Dettagli attività: https://www.alpitrekking.it/attivita/25-marzo-2017-colle-greguri-valle-maira/ 
Costo: 15 €

Sabato 13 Aprile: Fototrekking – Monte Cappel - Prazzo
Quando: 13/04/2019 
Meta: Monte Cappel
Tipologia: Escursione
Ritrovo: Ussolo - Valle Maira
Ora ritrovo: 08.00
Dislivello: 900 mt. circa
Difficoltà: EE - Escursionisti esperti
Tempo di percorrenza: Giornata Intera A/R
Pranzo: Al sacco
Dettagli attività: https://www.alpitrekking.it/attivita/valle-maira-anello-fototrek/ 
Costo: 15 €


Domenica 14 Aprile: Bivacco Sartore - Acceglio
Meta: Bivacco Sartore
Tipologia: Escursione
Ritrovo: Saretto
Ora ritrovo: 09.00
Dislivello: 800 mt. circa
Difficoltà: E - Escursionistico
Tempo di percorrenza: 6 ore A/R
Pranzo: Al sacco
Dettagli attività:https://www.alpitrekking.it/attivita/valle-maira-bivacco-sartore/ 
Costo: 15 €


Sabato 20 Aprile: Monte Eighier - Acceglio

Meta: Monte Eighier
Tipologia: Escursione
Ritrovo: Chiappera
Ora ritrovo: 09.00
Dislivello: 950 mt.
Difficoltà: E - Escursionistico
Tempo di percorrenza: 5 - 6 ore A/R
Pranzo: Al sacco
Dettagli attività: https://www.alpitrekking.it/attivita/valle-maira-monte-eighier/ 
Costo: 15 €

Domenica 21 Aprile: Valle Maira – Bric Cassin 
Meta: Bric Cassin
Tipologia: Escursione
Ritrovo: Acceglio
Ora ritrovo: 08.30
Dislivello: 830 mt.
Difficoltà: E - Escursionistico
Tempo di percorrenza: Giornata Intera A/R
Pranzo: Al sacco
Dettagli attività: https://www.alpitrekking.it/attivita/valle-maira-bric-cassin-altopiano-della-gardetta/ 
Costo: 15 €

Info e Prenotazioni: Marco Chierici

 

 

SLOW ART DAY

 

Comune: Saluzzo

Periodo: 6 e 7 aprile 2019

Anche quest’anno i Musei Civici di Saluzzo invitano a partecipare allo Slow Art Day, iniziativa internazionale di sensibilizzazione alla fruizione dell’arte, in maniera lenta e riflessiva, che avrà appuntamenti in tutto il mondo, sabato 6 aprile.

A Saluzzo quest’anno il riflettore si accende sulle opere di Hans Clemer; sabato i visitatori di Casa Cavassa saranno invitati a soffermarsi sui particolari delle opere del pittore di origine fiamminga, attivo nel territorio saluzzese tra la fine del ‘400 e gli inizi del ‘500. In particolare a Casa Cavassa sono da ammirare gli affreschi a grisaille che raffigurano alcune imprese di Ercole al primo piano del loggiato e la Pala della Madonna della Misericordia custodita nella sala V al pian terreno.

L’omaggio ad Hans Clemer coniugato con lo Slow Art Day si realizzerà a pieno domenica 7 aprile, nel pomeriggio, con “Arte a ritmo lento”, la visita guidata sull’arte rinascimentale saluzzese, a cura di CoopCulture e con la partecipazione dell’artista Cinzia Pasero, che presenterà la sua collezione "Donna di fiori". Il percorso di visita toccherà diversi luoghi di culto e cultura: la Cappella di San Sebastiano dell’antico episcopio, presso il Palazzo dei Vescovi di Saluzzo che ospita temporaneamente il polittico di Hans Clemer della Chiesa parrocchiale San Giovanni Battista di Celle di Macra, il duomo di Saluzzo, Casa Cavassa e si concluderà presso Casa Pellico. La presenza dell'artista Cinzia Pasero consentirà di soffermare l'attenzione sui particolari e di osservare alcuni lavori ispirati alla figura della donna.

Il costo della visita di domenica 7 aprile è di 5 euro a persona, gratuita per gli under 12 anni. La visita partirà alle ore 15 dall'Ufficio Turistico IAT, in piazza Risorgimento, 1 a Saluzzo.

Domenica 7 aprile è anche la giornata del nuovo Mercatino di Primavera proposto nel Quadrilatero Storico a Saluzzo. L’area è quella che comprende piazza Santa Maria, via Volta, via Maghelona e piazzetta dei Mondagli, con Casa Pellico. Partendo dalla casa museo dedicata al patriota risorgimentale e poeta, CoopCulture propone brevi visite guidate alla scoperta dell’Antica Contrada Carrera, detta oggi dei Portici Scuri, e di Casa Pellico. Le visite si concluderanno con l’omaggio di un piccolo assaggio “bio slow” preparato dallo chef, Marco Roberto del ristorante Casa Pellico.

Le visite guidate avranno inizio alle 14.30 e si proporranno ogni mezz’ora fino alle 18, con partenza dal porticato di Casa Pellico. Il costo della visita guidata e degustazione finale è di 3 euro a persona, gratuita per i ragazzi sotto i 12 anni di età.

Info: l’Ufficio Turistico IAT in piazza Risorgimento, 1 - tel. 800 392 789 -

 

 

CAMPIONATO ITALIANO GIOVANILE DUATHLON

 

Comune: Cuneo

Periodo: 6 e 7 aprile 2019

Il Campionato Italiano Giovanile Duathlon proporrà due frazioni di corsa a piedi intramezzate da quella ciclistica con partenza da Piazza Galimberti.

Sabato 6 e domenica 7 aprile Cuneo ospiterà la seconda edizione dei Campionati italiani giovanili di duathlon, manifestazione sportiva nazionale organizzata dall’Asd Cuneo 1198 Triteam su mandato della Fitri (Federazione italiana triathlon), con il patrocinio dell’Atl del Cuneese, del Comune di Cuneo, della Regione Piemonte, del Coni Piemonte e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.L’evento si svolgerà in pieno centro città - tra piazza Galimberti, via Roma, viale Angeli e alcune vie del centro storico - e vedrà protagonisti atleti provenienti da tutta Italia di età compresa tra i 11 e i 23 anni.

Anche via Roma sarà interessata dalla manifestazione come “percorso podistico” nelle due giornate (mattino e pomeriggio).

 

 

 

RACCONTI DI VIAGGIO IN ORIENTE

Comune: Fossano

Periodo:6 aprile 2019

Sabato 6 aprile 2019, dalle ore 09.30 alle 12.45 e dalle 14.30 alle 16.00, Racconti di viaggio in Oriente dal Cinquecento al Seicento presso il Castello dei Principi d'Acaja di Fossano.

Durante l'evento, organizzato dall'Archivio storicodi Fossano, si potranno ascoltare narrazioni di esploratori, missionari e diplomatici dell'Età Moderna, estratti da volumi storici della Collezione M. Vallauri della Biblioteca di Fossano.

Le letture saranno presentate da studiosi e specialisti delle culture orientali provenienti dalle Università degli Studi di Torino, Ca' Foscari di Venezia, La Sapienza di Roma e dalla SUPSI - Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana.

In particolare interverranno: Alberto Pellissero, Andrea Drocco, Marco Moneta, Ilenia Pittui, Carmela Mastrangelo e Alessandra Consolaro.

Al termine della giornata, visita guidata alla biblioteca di orientalistica del Castello.

Ingresso libero e aperto a tutti.

 

 

PETALI MUSICALI

Comune: Costigliole Saluzzo

Periodo: 6 aprile 2019

Sabato 6 aprile 2019 sull’intero territorio nazionale si celebra l’OSI DAY, giornata in cui ogni associazione della RETE OSI NORD e della Rete OSI Sud organizza un evento, in contemporanea con le altre associazioni della rete aderenti alla linea pedagogica Osi Orff-Schulwerk Italiano (www.orffitaliano.it).
La Cooperativa Sociale La Fabbrica dei Suoni, aderente alla Rete OSI NORD, celebra questa occasione proponendo due laboratori rivolti a famiglie con bambini dai 0 ai 6 anni: l’idea generale è di consentire ai bambini di immergersi in un ambiente sonoro ideale, togliere il verbale e lasciare che ciascuno interagisca a suo modo: a livello motorio, vocale, relazionale. Verranno proposti canti, musiche, attività di movimento, oggetti e strumenti. Sarà importante il coinvolgimento diretto dei genitori perché la musica è “solo” il mezzo per rafforzare in modo inedito il legame affettivo che già c’è.


I laboratori si terranno al Palazzo Sarriod de La Tour, Via Vittorio Veneto, 103, a Costigliole Saluzzo, in due fasce orarie:
- ore 15 - 15:45 3/6 anni > per i genitori, in contemporanea, viene proposta una visita guidata ai più significativi punti d'interesse storico-artistico e nelle antiche vie del borgo medievale di Costigliole Saluzzo.
- ore 16:30 - 17:15 0/3 anni > richiesta presenza attiva del/i genitore/i.
Consigliato abbigliamento comodo e calze antiscivolo per tutti.


Evento gratuito su prenotazione, posti limitati: iscrizioni entro giovedì 4 aprile.
In caso di clima favorevole alcuni momenti potranno essere svolti nel giardino.
Sarà possibile consumare la propria merenda all'interno della struttura.

 

 

UNA SERATA CON BIAGIO FABRIZIO CARILLO

Comune: Villanova Mondovì

Periodo: 6 aprile 2019

La Società Operaia di Villanova Mondovì presenta una serata in compagnia di Biagio Fabrizio Carillo, Tenente Colonnello comandante dei N.A.S. dei Carabinieri di Alessandria-Asti-Cuneo, criminologo ed avvincente scrittore di romanzi noir.

L'incontro sarà sabato 6 aprile alle ore 21.00presso il Salone della Società Operaia di Villanova Mondovì, in Via Orsi 17.

 

 

 

STORIE DI ACCIUGHE E ACCIUGAI

Comune: Cuneo

Periodo: 6 aprile 2019

PIEMONTE CHE LEGGE 2019 - STORIE DI ACCIUGHE E ACCIUGAI

SABATO 6 APRILE ORE 17.00: LIBRERIA DELL'ACCIUGA - VIA DRONERO 1, CUNEO

Sabato 6 aprile alle ore 17.00 alla Libreria dell'Acciuga in Via Dronero 1 Cuneo, nell'ambito dell'iniziativa "Piemonte che legge",ci sarà un pomeriggio dedicato all'acciuga e agli acciugai con la partecipazione di Diego Crestani che racconterà la storia degli acciugai a partire dai suoi libri "Mestieri andati. L'epopea degli Anciuè e Caviè della Valle Maira","Il sale nelle vene. Storie di Acciugai della Val Maira", "L'Acciuga nel piatto. Ricette di acciughe per tutti i gusti", tutti pubblicati dalIa casa editrice piemontese Libri della Bussola.

Sarà l'occasione per conoscere i vecchi mestieri dei “Cavié”, commercianti di capelli destinati alla produzione di parrucche, e soprattutto degli “Anciué”, famosi venditori ambulanti di acciughe, anche attraverso una proiezione di immagini che accompagneranno il racconto sulle storie di vita degli acciugai, testimonianze curiose, semplici e avvincenti che consentono di riflettere sul nostro passato, ma ancor di più sul nostro presente.

L'incontro farà parte di Piemonte che legge, iniziativa regionale di promozione della lettura e coinciderà con la Festa delle librerie indipendenti, al termine verrà offerto un piccolo aperitivo ai partecipanti. L'iniziativa inoltre rientra nel Progetto "Il Salto dell'Acciuga" per la promozione dell'editoria piemontese, libri e letture a km0. Librerie indipendenti del Piemonte.

Diego Crestani: tra i promotori della Confraternita degli Acciugai, appassionato di fotografia è uno dei soci fondatori dell’associazione Fotoslow Valle Maira, ha recentemente curato il libro fotografico "Tra terra e cielo. Quattro fotografi raccontano i cimiteri della valle Maira" (Polaris edizioni).

Info: LIBRERIA DELL'ACCIUGA di Fierro Aniello

 

 

 

69^ MOSTRA REGIONALE ZOOTECNICA DI QUARESIMA

Comune: Cuneo

Periodo: 7 e 8 aprile 2019

Cuneo - Loc. Ronchi- Area Fieristica "MIAC"

Domenica 7 aprile sarà dedicata alle famiglie con l’esposizione di avicoli ornamentali, conigli, galline, uccellini, una piccola mandria con vitellini, pecore e capre. Ancora: stand commerciali con prodotti tipici, formaggi, salumi, attrezzature per il giardinaggio ed una dimostrazione di caseificazione. Sarà anche possibile ammirare i cavalli e far vivere ai più piccoli un emozionante giro in carrozza. Per l’occasione, il Ristorante Oh Cuntacc proporrà un ricco menù a base di carne di razza Piemontese a prezzi convenzionati. Per chi invece volesse comprare la carne, quella buona, sarà a disposizione lo spaccio Compral. Novità 2018: alle ore 14,30 si esibiranno le Majorettes di Peveragno regalando a tutti un momento di folklore e di allegria. Per i più piccoli saranno a disposizione anche i gonfiabili.

Lunedì 8 aprile: il MIAC ospiterà la tradizionale Mostra Zootecnica Regionale, organizzata in collaborazione con l’Ababorapi, che vedrà la partecipazione di numerosi bovini pronti a contendersi le preziose gualdrappe riservate ai migliori e destinate poi a campeggiare con fierezza nelle vetrine delle migliori macellerie del Nord Italia e della vicina Francia. Si potranno qui ammirare vacche, tori e vitelloni dotati di caratteristiche uniche in fatto di resa alla macellazione e qualità delle carni. I migliori capi riceveranno un premio in denaro messo in palio dal Comune di Cuneo. Ulteriore novità di quest’anno è rappresentata dal coinvolgimento di Coalvi, che premierà i migliori classificati delle categorie vitelloni, maschi e femmine e castrati.

Orari: 8.30-18

 

 

SPRING SPLASH

Comune: Frabosa Sottana

Periodo: 7 aprile 2019

Loc. Prato Nevoso – Frabosa Sottana

13^ edizione dell’evento più folle della stagione. Chi riuscirà ad attraversare la piscina senza fare splash? Gara goliardica aperta a singoli e gruppi/carri con ricchi premi in palio.

 

 

 

GIGANTISSIMO

Comune: Limone Piemonte

Periodo: 7 aprile 2019

Limone Piemonte
Gara amatoriale di slalom aperta a tutti.

 

 

RASSEGNA "ALPI DELL'ARTE"

Comune: Manta

Periodo: Dal 7 aprile al 3 giugno 2019

La sinergia con la Regione Valle d'Aosta porta sul territorio la rassegna espositiva Alpi dell’Arte 2019 – Arte, cultura, artigianato, eccellenze del territorio. La mostra, che si articolerà nelle sedi espositive di Cascina Aia, di Santa Maria degli Angeli e di Santa Maria del Monastero, avrà come testimonial l'opera Il Cristo del volo degli angeli che l'artista valdostano Dorino Ouvrier donerà alle comunità alpine delle diocesi di Saluzzo e Cuneo.

Domenica 7 aprile l'inaugurazione: dopo la Santa Messa delle ore 10 animata dalla Chorale de Valgrisenche e dalla cantante Maura Susanna, si proseguirà a Santa Maria del Monastero dove si inaugurerà la mostra “Joà de Noutra tera. Jeux traditionnels en Vallée d’Aoste”, che permetterà di compiere un viaggio ideale nei giochi tradizionali della Valle d'Aosta attraverso trenta bassorilievi policromi in pino cembro realizzati dall'artista valdostano Giovanni Thoux, si terminerà a Cascina Aia con l’inaugurazione della mostra “Il diverso è normalità”, che vedrà protagoniste le opere in pietra di Donato Savin e quelle in legno di Dorino Ouvrier e la mostra Les Tisserands de Valgrisenche. La Resistenza al femminile, che racconterà l'opera delle tre tessitrici valdostane della cooperativa Les Tisserands tra tradizione e innovazione.
Nel pomeriggio varie animazioni per adulti: esibizione della corale Valgrisanche e del gruppo Lou Tintamaro di Cogne e per bambini: laboratorio “Il telaio a mano” e lo spettacolo “La Battaglia dei cuscini” della Compagnia Il Melarancio di Cuneo, che ha entusiasmato e coinvolto centinaia di piazze italiane ed europee. Centinaia di leggerissimi cuscini compaiono in scena e in una reazione a catena, esplode la battaglia, accompagnati dalle scatenatissime musiche ska, gli spettatori si trovano coinvolti giovani, bambini, genitori e nonni.
Sarà possibile prenotare per il pranzo Il Barachin del Giari, con prodotti tipici piemontesi e valdostani.

L'opera sarà ospitata dalla chiesa di Santa Maria degli Angeli dal 7 aprile fino al Roumiage de Setembre, quando salirà a Coumboscuro.

Si svolgerà invece presso Cascina Aia l'esposizione dal titolo Il diverso è normalità, che vedrà protagoniste le opere in pietra di Donato Savin e quelle in legno di Dorino Ouvrier. L'esposizione, ideata con l'obiettivo di far scoprire e apprezzare attraverso un percorso tattile l’arte dei popoli delle Alpi, è un invito a toccare le opere, a scoprire le sensazioni che queste trasmettono.

Le esposizioni saranno a Manta dal 7 aprile al 3 giugno, presso Cascina Aia, Santa Maria degli Angeli e Santa Maria del Monastero. Orari di visita: sabato e domenica ore 14.30-18.30, giorni feriali orari apertura degli uffici comunali.

 

 

CIRCO SENZA CONFINI

Comune: Cuneo

Periodo: 7 aprile e 2 giugno 2019

L’A.P. S. MiCò e la Scuola di Circo 'Fuma che n’duma' propongono 4 domeniche di circo in piazza Virginio a Cuneo. I laboratori ludici circensi sono gratuiti e aperti a tutte le culture e tutte le età !

Artisti professionisti vi invitano a provare la giocoleria, l’equilibrismo e il teatro, per stimolare concentrazione, coordinazione, capacità fisiche ma anche quelle espressive e relazionali! Un’occasione per ritrovarsi a giocare e imparare insieme, perché il circo è un po’ arte e un po’ sport, fa usare il corpo, la mente, ma soprattutto la fantasia! 

La proposta è nata da una collaborazione tra l’Associazione di Promozione Sociale MiCò, che da 3 anni opera nel cuneese per l'inclusione sociale e lavorativa dei migranti, e la Scuola di Circo 'Fuma che ’nduma'. L'obiettivo di questa collaborazione è la promozione di un incontro tra la popolazione cuneese e persone provenienti da altri paesi attraverso strumenti ludici per abbattere le barriere linguistiche, culturali e fisiche che spesso frenano il contatto. 

L’invito è quindi di promuovere l'iniziativa tra persone richiedenti asilo, rifugiati, volontari, amici e curiosi. Costruiamo un mondo migliore divertendoci e imparando!

Il progetto è patrocinato dal Comune di Cuneo per gli usi dello spazio pubblico e il supporto morale.


BRUCIO ANCH'IO

Comune: Rossana

Periodo: dal 7 al 13 aprile 2019

Viene esposta da domenica 7 a sabato 13 aprile a Rossana, nella Confraternita della Crusà di piazza Gazzelli, la mostra “Brucio Anch’io”, che ripercorre attraverso dipinti e altre testimonianze i drammatici momenti dell’ottobre 2017, quando il Piemonte fu devastato da gravi incendi.

In poco più di due settimane, le fiamme provocarono gravi danni all’ecosistema e numerose morti di animali, fortunatamente senza causare vittime umane. Numerosi focolai colpirono diverse zone della regione, distruggendo circa diecimila ettari di bosco.

La mostra “Brucio Anch’io”, concepita immediatamente dopo quei drammatici eventi, racconta attraverso dipinti, fotografie, filmati, documenti e pannelli divulgativi l’impatto che ebbe il fuoco sull’ambiente naturale: una mostra artistica in grado di fermare, mediante immagini, gli istanti drammatici dei boschi incendiati. Il nucleo dell’esposizione è costituito dalle opere degli allievi dell'illustratrice naturalistica Cristina Girard.

Brucio Anch’io prevede anche momenti di divulgazione scientifica; esperti come: forestali, ecologi, chimici, fisici dell’atmosfera, ecc., raccontano al pubblico le conseguenze del passaggio del fuoco sull’ambiente naturale.

Sabato 13 aprile alle ore 16 il Distaccamento AIB Val Varaita e AIB Valle Po e la Squadra AIB Parco del Monviso effettueranno un’esercitazione dimostrativa presso il piazzale del cimitero di Rossana, a poca distanza dalla sede della mostra.

Tutti gli eventi di Brucio Anch’io hanno origine dall’amore per la natura e tutte le azioni attinenti alla mostra sono svolte a titolo volontario, per sensibilizzare sulla necessità di proteggere la natura da azioni criminali.

La mostra rimarrà aperta al pubblico gratuitamente dal lunedì al venerdì in orario 10-12/14-16 e il sabato e la domenica in orario 16-22. Per le scuole sono possibili visite guidate su prenotazion. 

L’inaugurazione è prevista domenica 7 aprile alle ore 16.00.


 

 

ORCHESTRA CLASSICA IN CONCERTO

Comune: Fossano

Periodo: 7 aprile 2019

Domenica 7 aprile 2019, ore 17:00, presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate a Fossano, concerto dell'Orchestra Classica di Fondazione Fossano Musica con il professore Paolo Montagna al clarinetto.

Verranno eseguite la Sinfonia in Do n. 41 (Jupiter) K 551 e Concerto per clarinetto e orchestra in La maggiore K 622 di W. A. Mozart, per terminare con la Quinta Sinfonia Op. 67 di L. van Beethoven.

L'ingresso è libero.

 

 

LA RUSSIA RACCONTATA AL PIANOFORTE

Comune: Cuneo

Periodo: 8 aprile 2019

La stagione artistica di primavera del Conservatorio “G. F. Ghedini”, dopo il prologo fuori provincia dell’organista Pieter Van Dijk a Pinerolo, riprende a Cuneo lunedì 8 aprile 2019 con il recital del pianista Pierluigi Camicia. Un interprete di eccezionale solidità, il cui curriculum è un concentrato di eccellenze: grandi maestri, premi internazionali (Busoni, Ciani, Chopin), concerti in mezzo mondo, collaborazioni di altissimo livello con direttori d’orchestra, cantanti e formazioni cameristiche e non ultime le incisioni (musiche di Chopin, Rota, Grieg, Brahms, Franck, Scriabin, Mussorgsky, Tchaikowsky, Faurè e Van Westerhout per la Farelive, la Abegg e Bongiovanni). Un musicista a 360°, curioso e non convenzionale, che ha saputo coniugare la carriera con l’attività didattica, regalando al mondo della musica una schiera di talenti già alla ribalta del concertismo. C’è molto da imparare!

Il maestro Camicia si esibirà a Cuneo con un programma originale, interessante e coraggioso, interamente dedicato a compositori russi: si inizia con Ciaikovskij (brani tratti da “Le Stagioni”), con cinque Preludi op.16 di Scriabin, e ancora Ciaikovskij con Dumka op. 59. La seconda parte è un’esplosione di colori e suggestioni: l’esecuzione integrale dei “Quadri di un’esposizione” di Musorgskij, un’opera immensa, sfaccettata, difficilissima, che pochi pianisti osano proporre in pubblico. E’ però divertente da ascoltare, ripercorrendo con la mente l’immaginaria mostra di quadri (ai quali il compositore si ispirò realmente) e incontrando di volta in volta uno gnomo, un vecchio castello, i pulcini che ballano nei gusci, il mercato di Limoges… Occorre tenere conto che di questo repertorio è stata realizzata recentemente una registrazione live al teatro Petruzzelli di Bari (album “Prospekty”).

Grande musica quindi per questo concerto che avrà inizio in Sala Mosca, presso la sede di via Roma, alle ore 21.00.

Ingresso libero.

 

 

AFRICA BIANCA – IL MIO VIAGGIO A MALAWI

Comune: Boves

Periodo: 10 aprile 2019

Mercoledì 10 aprile alle ore 21.00: terzo appuntamento della serie “Incontro con l’autore”organizzato dal Circolo Otturatore di Boves.


L’ospite della serata è Alfonso Della Corte, giovane ed affermato fotografo e fotoreporter salernitano, anche se ormai umbro di adozione.

Alfonso Della Corte ha rappresentato l’Umbria ad Expo 2015 ed in giro per il mondo, da Toronto a Shangai e Dubai, oltre ad essere stato finalista in alcuni concorsi internazionali e premiato come miglior portfolio fotografico. La passione per la fotografia gli è stata trasmessa dai genitori e, nel tempo, è cresciuta approfondendo con lo studio le proprie conoscenze in campo fotografico. La grande passione per la fotografia, così come l’amore per l’Africa, lo hanno portato alla scoperta del Malawi che è una terra alla quale è intensamente legato.

La sua ultima opera: “AFRICA BIANCA – il mio viaggio in Malawi” è un libro ricco di fotografie e di storie sui bambini albini. Nel libro Alfonso documenta con le proprie immagini la tragedia delle persone affette da albinismo che, tra l’altro, vengono vendute agli stregoni per i riti religiosi, essendo considerate alla stregua di oggetti.

Alfonso della Corte nella serata a lui dedicata avrà molte storie da raccontare e molti scatti da condividere.

La serata si svolgerà presso l’ex Confraternita di S. Croce - Via Roma - Boves

UN DIFFICILE DOPOGUERRA

Comune: Cuneo

Periodo: 10 aprile 2019

Museo Casa Galimberti | Mercoledì 10 aprile

Una serata per discutere del complesso periodo di transizione fra la guerra e la pace nell’Italia del 1945, in programma mercoledì 10 aprile alle ore 21.00 presso il Museo Casa Galimberti.

L’incontro, organizzato in collaborazione con l’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Cuneo, vedrà Gigi Garelli, Paolo Giaccone e Marco Ruzzi dialogare, partendo dall’analisi del volume L’angolo buio. Il basso Piemonte e Torino fra aprile e dicembre 1945 (Cuneo, Primalpe, 2017), su un momento particolarmente intenso e forte della nostra storia, il periodo compreso fra la Liberazione e il ritorno delle province del Nord sotto il governo di Roma (aprile-dicembre 1945). Un periodo in cui l’Italia cerca di voltare pagina, ma in cui i problemi della ricostruzione si sommano a quelli relativi alla gestione di un difficile ordine pubblico, di un processo epurativo scarsamente incisivo e di un ritorno alla vita civile tutt’altro che semplice.

L’incontro mira a fare luce sull’angolo buio del Piemonte, una regione sull’orlo del perdersi nel disordine organizzativo, ma anche con vivaci forze che tentano di mettere le basi per la ricostruzione, nello snodo tra il culmine della guerra di liberazione e la “normalizzazione” politico-amministrativa.

Tutto questo viene interpretato utilizzando principalmente fonti documentarie britanniche e americane.

 

 

 

"INCIPIT OFFRESI", IL CONCORSO PER ASPIRANTI SCRITTORI FA TAPPA NEL MONREGALESE

 

Comune: Mondovì

Periodo: Giovedì 11 aprile 2019

Per il quarto anno consecutivo, il concorso per aspiranti scrittori “Incipit Offresi” fa tappa a Mondovì. La tappa di selezione nel Monregalese si terrà giovedì 11 aprile 2019, alle ore 18, presso la Biblioteca civica di Mondovì. Per essere ammessi, gli autori dovranno presentare un incipit di massimo mille battute, che verrà valutato da una giuria composta da rappresentanti del mondo dell’editoria, bibliotecari, librai, lettori assidui ed occasionali della Biblioteca. Gli aspiranti scrittori che si qualificheranno nelle quindici tappe di selezione saranno ammessi alle semifinali, che si svolgeranno a maggio. I finalisti si sfideranno al Salone Internazionale del Libro di Torino: in palio, un premio in denaro e la possibilità di vedere pubblicata la propria opera. Il Regolamento del concorso e il modulo di iscrizione sono stati pubblicati sul sito internet istituzionale del Comune di Mondovì. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti i maggiorenni e minorenni (previa autorizzazione dei genitori o del tutore) italiani e stranieri. Le domande dovranno essere inviate a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

UN BORGO DA SCOPRIRE: TESORI E PERCORSI

Comune: Borgo S. Dalmazzo

Periodo: Dall'11 aprile al 7 maggio 2019

Giovedì 11 aprile, alle ore 18, presso la Biblioteca civica "Anna Frank" di Borgo San Dalmazzo, si terrà l'inaugurazione della mostra "Un Borgo da scoprire: tesori e percorsi", mostra fotografica a cura di Luciano Tassone.
Ad introduzione della mostra si terrà la conferenza stampa di presentazione di "un Borgo da scoprire 2019".
La mostra rimarrà esposta in orario di apertura della biblioteca civica: 
dal martedì al venerdì: 9.30–12.30 / 15.00-19.00, sabato 9.30-12.30, chiuso il lunedì.

Ingresso libero


 

 

FRUTTINFIORE - 17^ edizione

Comune: Lagnasco

Periodo: dal 12 al 14 aprile 2019

Lagnasco - Piazza Umberto I, Via Roma, Via Tapparelli e Piazzale Asprofrut

Giunta alla 17^ edizione, torna a Lagnasco la manifestazione che per tre giorni vuole festeggiare la migliore produzione frutticola locale: la frutta sana, buona e… in fiore! Anche l’edizione 2019 vanta un calendario ricco di appuntamenti. Protagonisti saranno come sempre lo STAO (il Salone delle Tecnologie Applicate all’Ortofrutticoltura), i mercatini ricchi di prelibatezze, i laboratori, il villaggio dei fiori e le attività didattiche per tutti, anche per i più piccoli. Non mancheranno momenti dedicati all’arte, ai convegni, allo sport. Riconfermati i fuochi d’artificio, il percorso gastronomico Fruttintavola e l'aerea tematica Melagorà. 

Orari: 
ven. 14-20, sab. 9-23 e dom. 9-20

 

 

I LIMITI DEL GIUDIZIO

Comune:Farigliano

Periodo: 12 aprile 2019

Venerdì 12 aprile alle 20.30 il counsellor metafisico dottor Luca Occelli terrà un incontro dal titolo “I limiti del giudizio. Dal giudizio al riconoscimento” nella Biblioteca Civica “Nicola e Beppe Milano” in Piazza San Giovanni 12/bis a Farigliano.
Se vuoi sapere come liberarti dalle frustrazioni, dalle offese e dai momenti di sconforto, questo incontro potrebbe esserti d’aiuto. Durante l’incontro si sperimentano metodi pratici per essere più presenti e per liberarsi dai limiti mentali che ostacolano la felicità che ci spetta.
Dopo aver condotto una vita difficile e sregolata e aver avuto molte credenze negative riguardo a se stesso e alla vita, Luca Occelli ha incontrato una persona le cui parole hanno fatto sì che lui si aprisse all’eventualità che forse c’era qualcosa della vita che non aveva ancora considerato e che avrebbe potuto cambiare totalmente la sua esperienza. Da allora, Luca Occelli è diventato Counsellor Metafisico, ha studiato Psicologia e ora si occupa di benessere spirituale e psicologico.

L’incontro è gratuito.

 

 

UN'EUROPA DI STORIE

Comune: Cuneo

Periodo:12 aprile 2019

Venerdì 12 aprile, alle ore 17.00 la Biblioteca 0-18 presenta Un’Europa di storie, incontro di lettura ad alta voce per bambini e famiglie dai 3 ai 6 anni.

Storie, storie e ancora storie da tutta Europa… per conoscere culture diverse, ma con profonde radici comuni. La Biblioteca insieme all’Ufficio Europe Direct di Cuneo ha pensato di riportare l’attenzione delle famiglie sull’importanza di sentirsi cittadini europei e di riscoprire attraverso la letteratura per la prima infanzia quella comunanza di valori e di principi che sono alla base dell’Unione Europea. L’appuntamento è gratuito e non soggetto a prenotazione.

Sarà un momento di festa e di condivisione di più progetti. Soroptimist Club Cuneo presenterà LIBRI per Ambasciatori di Storie consegnando ufficialmente alla Biblioteca 0-18 un aggiornamento della Bibliografia nazionale Nati per Leggere: una selezione di circa 130 titoli tra i più bei albi illustrati, rime, filastrocche, fiabe pubblicate in Italia tra il 2015 e il 2018. Sarà un tesoretto di titoli a cui potrà attingere il gruppo di lettrici volontarie Ambasciatori di Storie che portano la lettura ad alta voce e il messaggio di Nati per Leggere fuori dalle mura della biblioteca attraverso momenti di lettura presso ambulatori ASL, studi pediatrici, reparti ospedalieri, asili nido, parchi cittadini e eventi culturali sul territorio.
Le Ambasciatrici di storie, insieme ad alcune volontarie dell’Associazione Amici delle Biblioteche e della Lettura, proporranno una serie di letture a tema cercando di puntare l’attenzione su un altro progetto della Biblioteca: Libri per tutti, rete per condividere i libri modificati in CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa). La Biblioteca 0-18 ha aderito al progetto nel 2018 inaugurando uno scaffale dedicato alla CAA. Proprio in questo periodo la dotazione è stata arricchita di nuovi titoli. Sarà l’occasione per conoscerne alcuni e per avvicinarsi a questo mondo di libri “speciali” pensati per chi ha fragilità nella comunicazione. Il progetto è in collaborazione con la Fondazione Paideia di Torino.

Un’Europa di storie si colloca all’interno del progetto Torino che legge. Piemonte che legge (8-15 aprile 2019), giunto alla sua quinta edizione e da quest’anno sostenuto dalla Regione Piemonte con il coinvolgimento di tutti gli operatori culturali del Piemonte. Un’Europa di storie è un’iniziativa della Biblioteca 0-18 di Cuneo in collaborazione con: Associazione Amici delle Biblioteche e della Lettura, Europe Direct Cuneo, Fondazione Paideia di Torino, Soroptimist Club Cuneo, Torino che legge. Piemonte che legge.

Info: Biblioteca 0-18 di Cuneo | via Santa Croce 6

 

 

DIALOGHI EULA, SESTA EDIZIONE

 

Comune: Villanova Mondovì

Periodo: Venerdì 12 aprile 2019 e sabato 13 aprile 2019

Dopo il successo della serata ‘Aspettando Dialoghi Eula’, che ha visto dibattere sul tema ‘Riflessioni sul futuro’ Carlo Cottarelli e Giovanni Quaglia, l’organizzazione dei ‘Dialoghi Eula’ ha annunciato i primi appuntamenti della prossima edizione, in programma venerdì 12 e sabato 13 aprile 2019 dal tema ‘La politica e la partecipazione’.

Sarà lo spettacolo teatrale ‘Noi siamo voi. Votatevi!’ con Antonio Cornacchione e Sergio Sgrilli a inaugurare, venerdì 12 aprile alle 20,30 al teatro civico ‘Garelli’ di Villanova Mondovì, la sesta edizione dei 'Dialoghi Eula',il 'festival della buona politica'. Per assistere allo spettacolo sono già aperte le prevendite.

Alla kermesse cuneese prenderanno parte,sabato 13 aprile, l’onorevole Marco Minniti, ex ministro dell’Interno del governo Gentiloni, e l’economistaIrene Tinagli. Di assoluto rilievo l’intervento di Marco Minniti, numero uno del Viminale nell’ultimo esecutivo ‘targato’ Partito Democratico, più volte sottosegretario e viceministro e, per oltre vent’anni, con incarichi di prestigio ai vertici degli apparati di sicurezza e di intelligence del nostro Paese. L’intervento del deputato calabrese partirà dalla presentazione della recente pubblicazione di cui è autore, dal titolo ‘Sicurezza è libertà. Terrorismo e immigrazione contro la fabbrica della paura’ (Rizzoli). Oltre alla presenza dell’onorevole Marco Minniti (PD) e del sottosegretario Laura Castelli (M5S), con quest’ultima che è peraltro in attesa dell’ufficializzazione della nomina a viceministro, ai ‘Dialoghi Eula’ ci sarà anche Irene Tinagli, economista e già parlamentare di Scelta Civica nella scorsa legislatura. L’accademica toscana è salita all’onore delle cronache per la tesi sostenuta nel suo saggio ‘La grande ignoranza’ (Rizzoli): grazie alla sua esperienza diretta ed alle informazioni raccolte in un ricco database su tutti i membri della Camera dei Deputati e dei governi dal 1948 a oggi, Tinagli ha tracciato il ritratto di un'Italia dove la qualità della politica e dei politici è stata progressivamente erosa. Un'analisi precisa e dettagliata che porterà a Villanova Mondovì il tema dell’anti-intellettualismo che dilaga in Europa e nel mondo, innescando una semplice domanda: «E se per una volta provassimo, banalmente, a mettere al potere dei politici preparati e competenti?»

Info e prenotazioni: Esedra Pubbliche Relazioni tel. 0174 552 192. 

 


PINOCCHIO DELL'ANNO

Comune: Vernante

Periodo: Venerdì 12 e sabato 13 aprile 2019

Venerdì 12 e sabato 13 aprile a Vernante si respirerà la magia di Pinocchio con visite guidate, laboratori per adulti e bambini, spettacoli teatrali e molto altro grazie al ricco programma proposto dal Comune di Vernante e dall'associazione noau | officina culturale in collaborazione con il Parco Naturale Alpi Marittime, la Pro Loco di Vernante e la scuola di danza Arabesque di Cristina Chirco.

La giornata di sabato 13 aprile, aperta al pubblico, prenderà il via con un laboratorio di urban sketching per famiglie con bambini dai sei anni in su, adolescenti e adulti tenuto dal fumettista e acquerellista Davide Osenda: armati di matita, blocco notes e una manciata di acquerelli dalle 9.30 alle 13.30 si andrà a ritrarre le vie, le case, gli scorci e le luci mattutine di Vernante. Alle ore 15.30 gli attori e i ballerini della scuola di danza Arabesque di Cristina Chirco animeranno le strade del centro storico con uno spettacolo itinerante di danza e teatro che darà voce ai protagonisti del libro di Carlo Collodi “Le avventure di Pinocchio” nella celebre versione illustrata da Attilio Mussino. Alle ore 17 gran finale con Pinocchio pop-up, laboratorio per bambini dai 6 agli 11 anni in cui con carta, forbici e colori si creerà un vero "pop-up pinocchiesco". Entrambi i laboratori del sabato sono gratuiti; è richiesta l'iscrizione via mail all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o sulla piattaforma Eventbrite.

Pinocchio dell'anno Visite guidate, laboratori per adulti e bambini, spettacoli teatrali.
Vernante, venerdì 12 e sabato 13 aprile. Partecipazione gratuita (prenotazione obbligatoria ove segnalato).



60^ FIERA DI PRIMAVERA

Comune: Mondovì

Periodo: 13 e 14 aprile 2019

Mondovì - Breo

Giunta alla 60^ edizione, la fiera continua un'antica tradizione che intendeva segnare la fine dell'inverno e l'inizio della primavera con una grande occasione di ritrovo, commercio e scambio.

L'atteso appuntamento monregalese celebrerà i suoi sessant’anni con un ricco programma di iniziative e di appuntamenti, che andranno in scena sabato 13 e domenica 14 aprile 2019, quando il centro di Mondovì si trasformerà in vetrina a cielo aperto di prodotti per la casa, il giardino, l’orto, la tavola e la campagna. È questo, da sempre, lo spirito di una manifestazione che apre simbolicamente la bella stagione monregalese. 

Tra le novità dell’anno, l’esposizione bovina “PrimaVera Piemontese”, organizzata dal Comune e dal Comizio Agrario con la collaborazione di Anaborapi (Associazione Nazionale Allevatori dei Bovini di Razza Piemontese) e Arap (Associazione Regionale Allevatori Piemonte) e il coinvolgimento delle associazioni di categoria (CIA, Coldiretti e Confagricoltura). L’esposizione, che verrà allestita in piazza Carlo Ferrero per l’intera durata dell’evento, rappresenterà anche un omaggio alla prima edizione della manifestazione: correva l’anno 1959 e, per l’occasione, gli allevatori monregalesi condussero i propri capi di bestiame in fiera.

Il 13 e il 14 aprile, la stessa piazza ospiterà anche la Fattoria Didattica, nelle precedenti edizioni allestita in piazzale Unità d’Italia. Proprio considerato l’apprezzamento delle famiglie, lo spazio, gestito dalla cooperativa “Colla Bauzano”, sarà quest’anno ingrandito. 

Sempre in piazza Carlo Ferrero verrà allestita una tensostruttura che ospiterà appuntamenti culturali ed enogastronomici, aperitivi ed incontri di approfondimento dedicati al cibo, alla salute e ai prodotti locali di qualità.

Orari: 9.00 - 19.00



"SALUZZO: UNA STORIA LUNGA 400 ANNI" IN LINGUA STRANIERA

Comune: Saluzzo

Periodo: 13 aprile 2019

Sabato 13 aprile 2019 CoopCulture propone una visita guidata a Saluzzo in lingua francese, per offrire un servizio in più ai turisti d’Oltralpe e ai visitatori italiani che vogliono mantenere in esercizio la propria capacità di comprensione della lingua straniera.

Saluzzo: una storia lunga 400 anni” è il titolo del tour guidato classico al centro storico della città, l’Antica Capitale dell’omonimo marchesato la cui autonomia è durata dal XII al XVI secolo.
Partire da quel periodo storico appare l’ideale per raccontare anche ai turisti stranieri lo sviluppo dell’affascinante borgo che si è mantenuto pressoché integro.

L’itinerario di visita tocca la parte alta della città e i luoghi più significativi della storia di Saluzzo: piazzetta dei Mondagli con Casa Pellico, la Chiesa di San Giovanni, Casa Cavassa, simbolo del Rinascimento saluzzese, il Palazzo delle Arti Liberali, elegante edificio del XV secolo, l’Antico Palazzo Comunale, edificato nel 1462, e la Castiglia, castello dei marchesi costruito nel XIII secolo.

Il costo è di 5 euro a persona; i ragazzi con meno di 12 anni, accompagnati da un adulto, non pagano. La visita partirà il 13 aprile alle ore 15.30 dall’Ufficio Turistico IAT, in piazza Risorgimento, 1 a Saluzzo.

Info: Ufficio Turistico, tel. 800392789

 


SELES: MESTIERI IN MOVIMENTO

Comune: Celle Macra

Periodo: 13 aprile 2019

4 passi intorno all’abitato di Celle Macra (Seles)

2 parole leggere e veloci, ma non scontate

1 cena allegra in compagnia

Ecco la nuova proposta di Chamin per passare una serata un po’ deversa tutti insieme!


Sabato 13 aprile 2019 alle ore 17.00 a Celle di Macra (borgata Chiesa) in Valle Maira per passeggiata. Segue visita al Museo degli Acciuga. Al termine si cena alla locanda MARAMAN L’Oste d’ Seles.

Costo della serata 25€ adulti - 15€ ragazzi fino a 12 anni.



QUARTETTO WERTHER - DALLO STILE CALSSICO AL ROMANTICISMO FRANCESE

 

Comune: Caraglio

Periodo: 13 aprile 2019

Concerto presso il teatro civico a Caraglio alle ore 21.

Quartetto Werther, fondato a Roma del 2016 da quattro giovani musicisti, ognuno con importanti e rilevanti esperienze solistiche e cameristiche alle spalle, ha già suonato in sale prestigiose come il Teatro La Fenica di Venezia, la Moscow International House of Music, il teatro Sociale di Como e per importanti associazioni e festival come l'Uonione Musicale di Torino, la Società Umaniaria e la Fondazione Santa Cecilia di Portogruaro. Già vincitori di concorsi nazionali e internazionali, proporanno due capisaldi nel repertorio dei quartetti con pianforte: il primo quartetto di Mozart e il secondo di Gabriel Fauré.



SAN GIOVENALE - IL LIBRO E LA MOSTRA

 

Comune: Fossano

Periodo: dal 13 aprile al 26 maggio 2019

Sabato 13 aprile, ore 17.00, presentazione del libro San Giovenale - Vita e Leggende di Franco Blandino e Paolo Ravera, con apertura della mostra dedicata presso il Museo Diocesano a Fossano. Un libro ed una mostra per conoscere storia, miracoli e leggende del Santo Patrono di Fossano.

San Giovenale - Vita e Leggende
Le vicende del medico cartaginese del IV secolo d.C., spinto dalla sua fede a Roma e inviato a Narni come Pastore, sono narrate integralmente come graphic novel, ricreando scenari d'epoca e dando un volto ai vari personaggi. 
Ad integrazione del fumetto compaiono importanti testi di approfondimento, schede, richiami ed analisi storiche, senza tralasciare le traversie che hanno accompagnato le reliquie, da Narmi a Fossano.
Il volume è composto da 72 pagine di grande formato (21x30 cm) che raccolgono testi e fumetti di Franco Blandino e schede ed approfondimenti di Paolo Ravera. L'editore è La Fedeltà, in collaborazione con il Museo Diocesano Fossano.
È possibile trovare il libro nelle librerie e nelle edicole della città a 10 euro.
La mostra
La mostra, ad ingresso libero, è aperta dal 13 aprile al 26 maggio 2019 - nei giorni di sabato, domenica e festivi - dalle ore 15.30 alle 18.30.
I visitatori verranno accompagnati nel percorso dai volontari dell'Associazione Amici del Museo di Fossano.



CONCERTO BENEFICO "A FORZA DI ESSERE VENTO"

 

Comune: Fossano

Periodo: 13 aprile 2019

Sabato 13 aprile, ore 21.00, si terrà il concerto benefico A forza di essere vento.
IFour Steps Choir di La Spezia presenterà le canzoni di Fabrizio De André, insieme a Gloria Clemente, Pietro Sinigalia e il gruppo Betabalengo, all'interno del Palazzetto dello Sport di Fossano.

Il ricavat della serata andrà a finanziare i progetti di due importanti realtà: l' Associazione Italiana sulla Sindrome di Wolf-Hirschhorn dalle Marche e l' Associazione Camminare Insieme di Fossano.



"MESSA DA REQUIEM" GIUSEPPE VERDI

 

Comune: Demonte

Periodo: Sabato 13 aprile 2019

Sabato 13 aprile 2019, alle ore 20,45, viene organizzato in Demonte nella Chiesa Parrocchiale di S.Donato, l'atteso concerto "Messa da Requiem" di Giuseppe Verdi, con l'Orchestra Ensemble Easy Opera, diretta dal M.stro Paolo Fiamingo e con il Casalecoro di Casale Monferrato, diretto dal M.stro Giulio Castagnoli nonchè i cantanti solisti Eugenia Braynova, soprano, Claudia de Pian, mezzosoprano, Young Hoon Shin, tenore,Oliviero Giorgiutti, basso.

Il concerto è il 58° organizzato dall'Associazione Amici di Demonte.
Il concerto fa parte della rassegna £easy Opera - Aiutavo il destino"... A cura dell’Associazione Culturale “La Musica in testa” grazie al Contributo della Fondazione Crt.



MOSTRA PRESSO L'ART GALLERY LA LUNA

Comune: Borgo S. Dalmazzo

Periodo: Dal 13 aprile al 4 maggio 2019

L’Art Gallery La Luna prosegue il suo lavoro con gli artisti del territorio con una mostra dedicata all’artista cuneese Maurizio Ovidi. La mostra “Lucio Fontana, Gino Gorza, Giulio Turcato e il giovane Maurizio Ovidi opere anni ’70/’80” è dedicata alla fase iniziale del lavoro di Ovidi, quando, da giovanissimo, ha cominciato ad affacciarsi al mondo dell’arte, dimostrando, fin dai primi passi, una solidità e perspicacia artistica invidiabile.

Dal 13 aprile al 4 maggio 2019
Art Gallery La Luna
Via Roma, 92 - 12011 Borgo San Dalmazzo (CN)
Inaugurazione: sabato 13 aprile ore 17,30

Orari:
sabato 10,30 - 13,00 / 16,00 - 19,00
domenica: 10,30 - 12,30



FIERA DI PRIMAVERA

Comune: Caraglio

Periodo: 14 aprile 2019

Caraglio - Via Roma, Piazza Cavour, Piazza Don Ramazzina

La manifestazione prevede l'esposizione dei prodotti alimentari del territorio, l'artigianato e l'hobbistica. Pranzo a base di polenta e pomeriggio con musiche tipiche delle valli.

Manifestazione dedicata all’artigianato, ai prodotti tipici, a tutte le attività del nostro territorio organizzata dall'Associazione Turistica Pro Loco Insieme per Caraglio in collaborazione con il Comune di Caraglio.

La fiera, domeinca 14 aprile, si sviluppera per l’asse di Via Roma. Quest'anno la Pro Loco organizza sotto l’area del Pellerin dalle ore 12.30 la prima sagra della polenta “Bastarda” con una farina speciale chiamata proprio “Bastarda” perché è un misto di 5 farine diverse prodotta dal nostro concittadino Lucio Alciati, da gustare sia  con lo spezzatino che con formaggio. Ad allietare il pomeriggio in Piazza balli occitani con il gruppo La Meiro dalle 15.00.

Programma:

Via Roma - Ore 9.00 - 19.00
Mostra mercato di artigianato e prodotti gastronomici. Negozi aperti.

Area Pellerin, Piazza Cavour - Ore 12.00 - 14.00
1^ SAGRA DELLA POLENTA “BASTARDA”condita con spezzatino o formaggio.



EXPA - ESPERIENZE X PERSONE APPASSIONATE

Comune: Caraglio

Periodo: 14 aprile 2019

La quinta edizione della rassegna EXPA (ESPERIENZE X PERSONE APPASSIONATE), curata dall'Ecomuseo Terra del Castelmagno, prenderà il via domenica 14 aprile con un appuntamento rivolto ai più piccoli che si inserisce all'interno degli appuntamenti in programma per la riapertura del Filatoio di Caraglio.

Dalle ore 14.30 sarà possibile visitare i nuovi spazi di accoglienza turistica del Filatoio, un punto di promozione turistica del territorio della valle Grana e non solo che si inserisce in un più ampio progetto di valorizzazione delle valli occitane cuneesi fino al Monviso.
La finestra di Valle, Beico, gestita dall’associazione La Cevitou, trova una nuova collocazione più ampia e strutturata dove il visitatore potrà consultare materiali informativi e divulgatici su natura, sport, cultura oltre a conoscere e acquistare i prodotti tipici provenienti dalle aziende agricole del nostro territorio. Uno spazio che potrà accogliere in futuro anche attività di animazione, eventi ed incontri in collaborazione con le associazioni del territorio. Beico sarà aperto il sabato e la domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

Una sala è dedicata alla “via dei migranti”, itinerario per un turismo lento a piedi e in mtb da Caraglio e Barcelonnette, metafora dei tanti percorsi utilizzati dagli contadini delle nostre valli che partivano per andare in Francia e oltre alla ricerca di fortuna. Attraverso testimonianze, immagini e suoni un’installazione evocativa racconta le storie dei protagonisti dell’emigrazione che dal Piemonte partivano per l’Ubaye.


Alle ore 15.00 prenderà il via l'attività EXPA, un laboratorio a partecipazione gratuita per bambini dai 3 ai 10 anni condotto da Loredana Bertolotto. Protagonisti del laboratorio Una storia golosa saranno i colori, i profumi e i sapori della frutta e della verdura fornita da Bioetik con i quali i piccoli partecipanti potranno realizzare disegni e piccole sculture da cui nasceranno storie speciali, tutte da raccontare, ammirare, annusare e... assaggiare! I bambini che prenderanno parte al laboratorio riceveranno un gettone EXPA, realizzato con legno della valle Grana, da custodire per ricevere un omaggio alla festa conclusiva della rassegna in programma l'ultima domenica di novembre al Filatoio. Il laboratorio sarà anche l'occasione per ritirare il pieghevole con il calendario completo della rassegna, che coinvolgerà sei comuni della valle Grana e per la prima volta prevede anche tre appuntamenti fuori valle, a Gemona (Udine) dal 30 agosto al primo settembre nell'ambito della seconda edizione del festival Sguardi sui territori, a Bra all'interno della ventunesima edizione di Cheese (20-23 settembre) e sul lago d'Orta dal 4 al 6 ottobre nell'ambito di Corto e fieno: festival del cinema rurale.

Alle ore 17.00 verrà inaugurata la mostra Amarcord piemontese: emozioni e incantesimi nell'opera di Federigo Sclopis. L'allestimento, proposto dalla Fondazione Filatoio Rosso di Caraglio e curata da Ivana Mulatero, vuole essere un omaggio all'artista torinese Federico Sclopis nel novantesimo anniversario della sua nascita attraverso l'esposizione di un nucleo di 60 opere inedite dell’artista torinese, date in comodato al Filatoio da parte della moglie Marie Josée Sclopis Todescato. All'inaugurazione interverrà il critico d'arte Vittorio Sgarbi. La mostra sarà visitabile fino al 14 luglio (dal giovedì al sabato dalle ore 14.30 alle ore 19, la domenica e i festivi dalle ore 10 alle ore 19); dal 15 luglio sarà riallestita nelle Sale Auliche del secondo cortile del Filatoio.

Una storia golosa Laboratorio per bambini dai 3 ai 10 anni. Caraglio, Filatoio, via Matteotti 40. Domenica 14 aprile, ore 15.00. Partecipazione gratuita, gradita prenotazione.



CIOCCOLATO AD ARTE

Comune: Saluzzo

Periodo: 14 aprile 2019

Il 14 aprile, Domenica delle Palme, la proposta per famiglie dei musei di Saluzzo prevede un laboratorio culturalgastronomico dedicato al cioccolato, nel quale i partecipanti realizzeranno decorazioni per Pasqua.

"Cioccolato ad arte" è l'attività indirizzata ai bambini dai 4 agli 11 anni, accompagnati da un familiare, che si svolgerà a Casa Cavassa, in via San Giovanni, 5, dalle 16.00 alle 18.00. Il costo dell'iniziativa è di 5 euro a bambino, con un adulto accompagnatore.


A fine mese prendono il via le attività didattiche per le scuole ideate nel contesto di START/ Artigianato. "Scopriamo il carattere degli artigiani, ossia le loro creazioni attraverso un viaggio nel tempo tra tradizioni locali e nuove evoluzioni" è il titolo della proposta rivolta alle scuole che si svolgerà a Casa Cavassa il 29 e 30 aprile e il 2 e 3 maggio. Per partecipare, è necessaria la prenotazione. Per informazioni, prenotazioni e per ricevere il catalogo completo delle attività didattiche nei musei si può scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.



SANTALBAN ED CURSA - SETTIMA EDIZIONE

Comune: Sant'Albano Stura

Periodo: 14 aprile 2019

Ritorna la Santalban ed cursa. L’edizione 2019 si terrà domenica 14 aprile in memoria di Federico Panero.

Ritrovo alle ore 8.30, presso il Parco Olmi in via Morozzo, per la corsa competitiva approvata UISP, la corsa non competitiva, il Fitwalking e la passeggiata Family.
Il percorso si snoda su strade comunali lungo il fiume Stura, nel cuore dell'Oasi Naturalistica La Madonnina.
Al ritorno si svolgerà il pranzo conclusivo.
Il ricavato della manifestazione sarà devoluto per il rifacimento dell'oratorio di Sant'Albano Stura.

Iscrizioni entro giovedì 11 aprile per la corsa competitiva e venerdì 12 per le altre categorie.



GIOIELLI SACRI MEDIEVALI

Comune: Cuneo

Periodo: 17 aprile 2019

Mercoledì 17 aprile 2019, ore 20.45 presso la Fondazione Collegio Geometri Cuneo, via San Giovanni Bosco 7/h - Cuneo, si presenta GIOIELLI SACRI MEDIEVALI. 

Per lungo tempo si è parlato dell’oreficeria come arte minore, ben sapendo di sottovalutare quello che è uno dei pilastri del gusto attraverso i secoli. Oro e argento – plasmati dalle sapienti mani dei maestri – sono da sempre simbolo di potere, ricchezza, santità e fede. L’incontro sarà un piccolo viaggio attraverso le tecniche delle arti preziose; una lucente carrellata di immagini e smalti che racconterà i cambiamenti e le chiavi di lettura di oggetti raffinati, solitamente preclusi alla vista perché conservati in caveau e tesori di tutto il mondo.

A illustrare il tema sarà Laura Marino, cuneese, laureata all'università degli Studi di Torino in Storia dell'arte moderna sotto la guida di Giovanni Romano con una tesi dal titolo "Il patrimonio artistico delle chiese cuneesi all'inizio dell'età moderna: S. Maria del Bosco - S. Maria degli Angeli - S. Antonio". Nel 2003 ha conseguito il diploma di Specializzazione presso l'Università di Bologna con uno studio sull'oreficeria in area cuneese tra Due e Cinquecento (relatore: Massimo Medica). Dal 2000 collabora stabilmente con l'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi di Cuneo per il quale ha curato parte della catalogazione dei beni mobili e numerose mostre e attività. Ha curato la parte scientifica dell'allestimento del Museo Diocesano di Cuneo di cui è direttore dal gennaio 2019. Attualmente vive e lavora tra Cuneo e Torino. Conduce studi incentrati in prevalenza sull'arte regionale tra tardo medioevo ed età barocca. È membro della Commissione Diocesana di Arte Sacra; è guida turistica per la Provincia di Cuneo. È autrice di numerose pubblicazioni, tra cui le schede delle collezioni nella Guida di Casa Galimberti (Edizioni Nerosubianco), la Guida al Santuario della Madonna degli Angeli (Edizioni TipolitoMartini), Nuova Guida di Cuneo e Cuneo a misura di bambino scritte insieme alla giornalista Laura Conforti (Edizioni Bbox). Da pochi mesi è uscito il suo studio sulle facciate dipinte della contrada maestra dal titolo “Abitare il bello” all’interno del volume di Roberto Albanese “I segreti di Via Roma” (Edizioni Primalpe).



CORSO DI ORTICOLTURA SINERGICA

 

Comune: Cuneo

Periodo: 19, 27 e 28 aprile 2019

Sono aperte le iscrizioni al corso di Orticultura Sinergica organizzato dall’Agenform-Consorzio di Cuneo.

Il corso si terrà venerdì 19 aprile 2019 con una lezione teorica e il 27 e 28 aprile 2019 con le due lezioni pratiche direttamente nell’orto, per un totale di 24 ore.

Il corso intende divulgare nella prima giornata di lezione le caratteristiche di base dell’orticoltura sinergica partendo dalla conoscenza del terreno, dall’osservazione dell’ambiente e delle piante al fine di capire cosa le piante spontanee ci comunicano. Inoltre verranno trattati gli argomenti della fertilità del suolo e di quali sono le specie più idonee per la realizzazione dell’orto sinergico.

Le due lezioni del 27 e 28 aprile saranno invece pratiche e si svolgeranno direttamente in campo insieme al docente. Durante questa parte pratica, verrà anche progettato un orto sinergico per l’autoconsumo. Si avrà la possibilità, insieme al docente, di osservare il terreno, costruire i bancali, predisporre e allestire terreno e impianto irriguo. Infine si preparerà la pacciamatura, il compostaggio, la semina per chiudere con il trapianto delle piantine e la realizzazione del cumolo.

Il corso è rivolto a chi vuole sperimentare ed esplorare le pratiche dell’agricoltura sinergica per poi poter riprovare a fare, nel proprio orto o azienda, l’orto sinergico; a chi vuole avere un’esperienza approfondita del metodo sinergico o ha bisogno di far pratica per questo tipo di agricoltura. Infine è indirizzato a chi vuole implementare il proprio bagaglio culturale o ha bisogno di ritrovare se stesso entrando in contatto con la natura.

Per il corso non è necessario acquistare niente, il materiale didattico e il materiale per la realizzazione dell’orto sinergico verranno fornite da Agenform-Consorzio. Occorre solo indossare indumenti comodi per le due giornate pratiche.

Il corso ha un costo di 250 euro a persona. I pasti e l’eventuale pernottamento sono esclusi. Le iscrizioni al corso termineranno venerdì 5 aprile 2019. Il percorso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni. 



1° MEMORIAL GIUSI

 

Comune: Cervasca

Periodo: 20 aprile 2019

La ASD Cervaschese '98 con il patrocinio del Comune di Cervasca in collaborazione con Cuneo Ciclismo, organizza " 1° MEMORIAL GIUSI" il sabato 20 aprile 2019. Gara ciclistica amatoriale aperta a tutti gli enti convenzionati + FCI.

APPUNTAMENTI DI APRILE AL MUSES

 

Comune: Savigliano

Periodo: 20, 27 e 28 aprile 2019

Sabato 20 aprile

Ore 11 - Atelier del Profumiere "Fragranze Inaspettate"

Questo mese l'atelier è dedicato agli abbinamenti profumati più particolari per scoprire insieme combinazioni originali e inaspettate. Guidati dalla loro fantasia olfattiva e facendo riferimenti a fragranze che hanno fatto la storia della profumeria, i partecipanti potranno dare sfogo al loro estro creativo e creare la loro profumazione esclusiva. Durata: 1 ora e 30 minuti - Costo: 30 euro

Domenica 27 aprile

Ore 15 - Capire l'erboristeria - Belle da morire (Speciale miti e leggende)

Le piante velenose vi affascinano? Siete sicuri di conoscere le tutte le leggende a loro collegate? Il workshop vi condurrà in un viaggio a metà fra realtà e fantasia, nella quale scoprirete che le specie più innocue possono ospitare i veleni più potenti e letali del mondo della Natura. Durata: 1 ora - Costo: 25 euro.

Domenica 28 aprile

Ore 10 - Le essenze del Rinascimento

Múses partecipa all’iniziativa “Grand Tour” di Abbonamento Musei rendendo omaggio a Leonardo da Vinci con un viaggio sensoriale tra le essenze del suo tempo, il Rinascimento, per scoprire curiosità e intrichi che hanno avuto per protagoniste raffinate nobildonne. Nel laboratorio sensoriale, ispirato all’Ars Profumatoria rinascimentale, si potrà essere maestro profumiere per un giorno, lasciandosi ispirare dai sentori dei fiori e delle erbe aromatiche. La giornata proseguirà poi a Cherasco per la visita all’antico Orto dei padri Somaschi e al giardino della Canonica di S. Pietro oltre che alla manifestazione “Nel Giardino del Castello”. Per informazioni e prenotazioni: piemonte.abbonamentomusei.it - 800 329 329.



RINASCENZA, LE PRINCIPESSE CONTEMPORANEE

 

Comune: Cuneo

Periodo: Dal 20 aprile al 12 maggio 2019

Le Principesse Contemporanee ” di Fabrizio Gavatorta
“Cercare la bellezza, la sensualità ed essere ispirato da essa”. Questa è la ricerca che Fabrizio Gavatorta ha deciso di affrontare per poi portarla alla visione del pubblico. Il Pittore ha scelto quindi volti femminili, semplici, privati, visi completamente differenti fra di loro nell’estetica e nelle caratteristiche fisiche, somatiche ed espressive, ma tutti comunque uniti fra loro dall’intensità dello sguardo.
La mostra, con ingresso liberosarà inaugurata Sabato 20 aprile alle ore 17,00 alla presenza dell’Artista.
La mostra sarà visitabile dal 20 Aprile al 12 Maggio 2019
Orario: Giovedì, Venerdi, Sabato, Domenica ore 15 / 18,30
Apertura straordinaria Festività di Pasqua, Pasquetta, 25 Aprile, I° Maggio ore 15 / 18,30


CACCIA AL TESORO

 

Comune: Cuneo

Periodo: 20 aprile 2019

CACCIA AL TESORO IN BICICLETTA AL PARCO FLUVIALE GESSO E STURA

Una divertente avventura per trascorrere una giornata in famiglia o tra amici in sella alla vostra bici SABATO 20 APRILE 2019, alle ore 14:00.

I partecipanti dovranno orientarsi su una cartina, decifrare indizi, rispondere a delle domande e durante il loro percorso scopriranno notizie, curiosità e tante informazioni sul Parco.

Non è un'attività nella quale conta essere i più veloci, pertanto tutto può essere affrontato con tranquillità e spensieratezza anche se non siete dei ciclisti professionisti ma vi piace l'idea di trascorrere una giornata pedalando all'aria aperta.

Chi sarà più bravo a rispondere si aggiudicherà la caccia al tesoro! Premi per le 3 prime squadre classificate. È previsto anche un premio per il migliore SELFIE.



FLORA 2019 - INTORNO ALLA NATURA - 16^ edizione

Comune: Costigliole Saluzzo

Periodo: 21 e 22 aprile 2019

Costigliole Saluzzo - Palazzo La Tour

La mostra mercato, giunta ormai alla quindicesima edizione viene organizzata quest’anno dall’Associazione ATP Proloco Costigliole Saluzzo in collaborazione con il Comune di Costigliole di Saluzzo, prevede l’esposizione e la vendita al pubblico di fiori, piante, prodotti dell’orto, derivati e artigianato di pregio artistico. L’allestimento è ospitato presso i giardini del Settecentesco Palazzo Sarriod de la Tour in Via Vittorio Veneto a Costigliole Saluzzo.

Ingresso € 3, gratuito per residenti in Costigliole la domenica pomeriggio e per i bambini fino a 10 anni. 

Orari: dom. 14 - 19, lun. 9.30 - 19



32^ MAESTRI DI GUSTO DI FIERA

Comune: Pamparato

Periodo: 21 e 22 aprile 2019

Pamparato

L'evento, che si configura come mostra - mercato regionale, si propone di promuovere le indubbie qualità delle attività agricole ed artigianali.

L'appuntamento sarà arricchito da numerose iniziative che miglioreranno le conoscenze del territorio e delle tradizioni culturali:

- Tour delle 23 fontane che consente di visitare il borgo a piedi
- "Musica classica in Piazza" e " Sfilata di costumi di scena" (con il contributo della direzione artistica del Festival dei Saraceni)
- Musica popolare e giochi di una volta
- Laboratori di antichi mestieri e di cucina del territorio
- Presentazione di iniziative editoriali

E come consuetudine, il lunedì di Pasquetta sarà possibile degustare l'imperdibile polenta 'd furmentin, fiore all'occhiello della cucina pamparatese accompagnata dei formaggi di valle e degli immancabili biscotti di meliga.



STORIA DI RE, DAME E CAVALIERI

 

Comune: Saluzzo

Periodo: 21 aprile 2019

Storia di re, dame e cavalieri” è il titolo della visita guidata che viene proposta domenica 21 aprile in Castiglia, a Saluzzo.

La narrazione avviene nelle sale del Museo della Civiltà Cavalleresca con il racconto della storia e della vita all’epoca del Marchesato. La guida spiegherà l’importante ruolo di Saluzzo nel periodo della sua indipendenza e l’allestimento del museo multimediale, aperto dal 2014

I partecipanti avranno una piccola sorpresa pasquale: un omaggio da Effetto Farfalla, negozio di prodotti biologici e biodinamici di Saluzzo.

La visita partirà alle ore 15.30 dalla biglietteria della Castiglia. Il costo è di 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni accompagnati.



PASQUETTA SULLA NEVE - FESTA DI FINE STAGIONE

Comune: Crissolo

Periodo: 22 aprile 2019

Crissolo

Festa al Rifugio Aquila Nera con musica, snowbar e animazione per bambini.



A SPASSO CON L'AUTORE

Comune: Saluzzo

Periodo: 22 aprile 2019

Lunedì dell’Angelo, 22 aprile la visita guidata a Saluzzo si avvale di un accompagnatore d’eccezione: alla guida turistica, infatti, si unirà il giornalista Lorenzo Francesconi, autore di “Saluzzo Mi Piace!”, edito Fusta.

Con l’aiuto di un osservatore attento e privilegiato, l’itinerario si arricchirà di particolari e aneddoti interessanti per i turisti e per gli stessi saluzzesi. Le peculiarità del racconto offriranno uno spaccato inedito di Saluzzo, scoprendo angoli incantevoli e tesori artistici.

Il percorso toccherà le principali vie della Saluzzo storica, piccole stradine da percorrere a piedi, acciottolate, che presentano ai visitatori angoli e punti di vista particolarmente suggestivi. Lungo l’itinerario, che parte dall'Ufficio Turistico e tocca la Cattedrale, Casa Pellico, Casa Cavassa e la Chiesa di San Giovanni, si racconteranno le vicende inedite di importanti personaggi che hanno fatto grande Saluzzo e la sua storia. La visita si concluderà sulla terrazza panoramica della Castiglia, un punto di osservazione straordinario sul paesaggio circostante, normalmente non accessibile ai visitatori.

Tutti i partecipanti avranno in dono un oggetto messo a disposizione dalla Maison Blanche, il negozio di complementi d’arredo in stile shabby di Saluzzo.

La visita partirà alle ore 15.30 dall’Ufficio Turistico IAT. Il costo è di € 5,00 a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni accompagnati.




PASQUETTA A SAMPEYRE

Comune: Sampeyre

Periodo: 22 aprile 2019

Due proposte per Pasquetta tra le montagne di Sampeyre ai rifugi Meira Garneri e Baita Sant'Anna.




SAGRA DEL FRITTO MISTO

 

Comune: Torre S. Giorgio

Periodo: dal 24 al 28 aprile 2019

Torre San Giorgio

Degustazione del fritto misto nelle serate del 24, 25, 26 e 27 aprile, giornata in cui si svolgerà anche il mercatino dei prodotti locali e artigianali con raduno vespistico e moto d'epoca. 

Orari: 20.00-01.00



25° RALLY INTERNAZIONALE DELLE VALLI CUNEESI E 12° RALLY STORICO DEL CUNEESE

Comune: Dronero - Montemale

Periodo: dal 25 al 27 aprile 2019

Riparte la stagione organizzativa dello Sport Rally Team di Carmagnola, “storico” promotore di rally piemontesi, presieduto da Piero Capello.

La 25esima edizione del Rally delle Valli Cuneesi si svolgerà il 25-26-27 aprile, sempre a Dronero (Cn) e dintorni, in abbinata al 12° Rally Storico del Cuneese.

Il 25° Rally Valli Cuneesi internazionale è valido anche per il TER Tour European Rally; una nuova esperienza, a fianco di importanti gare europee. 146 km cronometrati con la riedizione della Montoso lunga ben 25 km. 



RESISTENZA NEL SALUZZESE

Comune: Saluzzo

Periodo: 25 aprile 2019

In occasione dell’Anniversario della Liberazione d’Italia, la visita guidata proposta da CoopCulture si svolgerà in Castiglia, al Museo della Memoria Carceraria e tratterà degli episodi importanti e tragici della lotta partigiana nel territorio saluzzese.

Il Museo della Memoria Carceraria allestito nelle celle di rigore dell’ex- carcere della Castiglia, normalmente accessibile con un percorso libero, dedica una sezione ai prigionieri politici che qui furono detenuti, alle loro condizioni di vita e ai rapporti con il mondo esterno. Inoltre presenta la storia dell'istituzione penitenziaria della Castiglia, dal Risorgimento fino al 1992, anno di chiusura del carcere. L’allestimento è di forte impatto emotivo.

L’appuntamento è presso la biglietteria della Castiglia alle ore 15.30.
Il costo della visita guidata è di 5 euro a persona, gratuito per i ragazzi con meno di 12 anni.

Tra le iniziative dedicate alla Resistenza anche quest’anno Saluzzo propone, “La Cultura è Libertà”, una rassegna per affermare l’importanza della cultura e della conoscenza come elementi di crescita e di sviluppo sociale e che vuole promuovere il patrimonio artistico della città.
In tale ambito si inserisce l’ingresso a prezzo ridotto, da sabato 20 a giovedì 25 aprile, in tutti i musei civici di Saluzzo: Casa Cavassa, Casa Pellico, in Castiglia (Museo della Civiltà Cavalleresca, Museo della Memoria Carceraria e la Collezione di arte contemporanea dell'Istituto Garuzzo per le Arti Visive - IGAV) e all’Antico Palazzo Comunale con la Pinacoteca Matteo Olivero e la Torre Civica.



CONCORSO NAZIONALE DI CHITARRA

Comune: Briaglia

Periodo: dal 26 al 28 aprile 2019

Briaglia: 26, 27 e 28 aprile 2019

Superato ormai il traguardo dei quarant’anni, il “Concorso nazionale di chitarra” e la “Rassegna chitarristica” ad esso collegata, si consolidano come iniziative musicali e culturali di prestigio, capaci di dare lustro a tutta la provincia Granda. Ogni anno la
manifestazione si arricchisce di novità, cresce il numero degli enti aderenti e cambiano le località coinvolte che nel 2019 saranno Vicoforte Santuario e Briaglia.

Il concorso, dedicato alla memoria di alcuni illustri sacerdoti e personaggi monregalesi scomparsi, rappresenta anche oggi una preziosa occasione per avvicinare le nuove generazioni alla conoscenza della musica ed in particolare della chitarra classica. Agli amanti di questo genere di suoni viene offerta l’opportunità di
ascoltare un’eccezionale scaletta di esecuzioni. L’iniziativa ha anche lo scopo di coinvolgere i tanti ragazzi delle scuole che già coltivano lo studio musicale e che potranno senza dubbio riconoscersi soprattutto nella “Rassegna chitarristica” che vuole ricordare cinque giovani studenti di musica, anch’essi scomparsi ma di cui è ancora molto vivo il ricordo. L’evento ha ormai assunto caratteristiche e dimensioni che lo rendono unico nel suo genere. Di questo dobbiamo ringraziare gli organizzatori, a partire dall’instancabile amico Romolo Garavagno, che con fedeltà e dedizione curano ogni edizione con particolare attenzione. Un grazie, dunque, anche agli interpreti, ai componenti delle giurie e soprattutto a tutti i partecipanti di questa suggestiva manifestazione che, ancora una volta, porta la “Granda” al centro del panorama musicale italiano.



FIERA DE SANT MARCELIN

Comune: Macra

Periodo: 27 e 28 aprile 2019

Macra - Borgata Capoluogo “Bedale”

Grande fiera storica dedicata agli acciugai e alla musica e cultura occitana. Durante l'evento si potranno degustare il trittico d'acciughe, il merluzzo, le acciughe fritte e molto altro. 



FESTA DEL LEGNO

Comune: Brossasco

Periodo: 28 aprile e 1° maggio 2019

Brossasco - Centro storico e piazze principali

Rassegna dell'eccellenza artigiana della Valle Varaita con espositori del settore della lavorazione del legno e dell'agro-alimentare. Degustazioni, intrattenimenti musicali, visite guidate, animazioni.

Orari: 9-19, spettacoli serali



CAMMINATA CULTURALE

Comune: San Michele Mondovì

Periodo: 28 aprile 2019

Domenica 28 aprile il Comitato del Landandè propone una breve ed interessante camminatapomeridiana alla scoperta delle cappelle di San Michele Mondovì.

A guidare l'escursione il professor E. Bono


Giornata rigenerante in agriturismo

Comune: Demonte

Periodo: Domenica 28 aprile 2019

Una giornata intera in totale relax.

Programma:
Yoga mattutino, massaggio californiano individuale, pranzo vegetariano e angolini confort food e relax.
Durante la giornata insegnanti di arti manuali e un Accompagnatore Naturalistico saranno a nostra disposizione!
Tutto al costo di 60€ a persona, solamente su prenotazione, posti limitati.



ARTE ALLA FERMATA DEL TRENO 2019

Comune: Savigliano

Periodo: dal 28 aprile al 2 giugno 2019

Sedici Artisti provenienti non solo dal Piemonte, ma anche dalla Emilia Romagna, dalla Campania, e dal Veneto, molti dei quali attivi anche a livello internazionale, saranno i protagonisti della quarta edizione della mostra pittorica e scultorea “Arte alla Fermata del Treno”, allestita, come le precedenti edizioni, all’interno del Museo Ferroviario Piemontese in Savigliano.

Dopo il successo delle tre precedenti esperienze e vista l’importante sinergia che è nata fra il Museo Ferroviario Piemontese e l‘Associazione Itinerarte, che ne cura la parte artistica, collaborazione cresciuta grazie alla interazione della Consulta della Cultura della Città di Savigliano, si è deciso di invitare nuovamente autorevoli Artisti al fine di permettere loro di esporre un’opera legata al mondo delle ferrovie, dei treni, del viaggiare.

Il pubblico, intervenuto numeroso nelle precedenti edizioni, attento e sorpreso nel vedere una esposizione artistica all’interno di un luogo inconsueto come è un museo legato al mondo dei treni, ha permesso agli addetti ai lavori di confermare un appuntamento che dà lustro al sito museale, alla città che lo ospita ed anche agli artisti invitati all’evento, che hanno risposto velocemente alla nuova chiamata con rinnovato entusiasmo. Saranno esposte pertanto opere pittoriche, figurative ed astratte ed opere fotografiche incentrate sulla tematica del treno, o meglio ancora, saranno visibili opere che rappresentano tutto quello che ruota intorno al mondo delle ferrovie, il cui filo conduttore è il viaggio. Il viaggio inteso come spostamento fisico ma anche come attesa di un futuro prossimo carico di speranze in una quotidianità tormentata dall’incertezza.

L’esposizione vedrà protagonisti i seguenti Artisti  (elencati in ordine alfabetico): Maria Rosa BEGHELLI, Pianoro (Bologna) - Tiziana BUSSOLINI, Torino - Margherita CALIENDO, Carmagnola (Torino) – Maria Grazia CASTIGLIONE, Savigliano (Cuneo) – Gennaro CILENTO, Napoli - Gianfranco GALIZIO, Paesana (Cuneo) - Fabrizio GAVATORTA, Savigliano (Cuneo) - Cesare GARUTI, Milano – Marco IANNACCONE SCARLET LOVEJOY, Napoli – Giuseppe Lucio LABRIOLA DDT ART, Napoli - Aldo LANFRANCO, Savigliano (Cuneo) - Rossella MATRONE, Napoli - Clarissa MORETTO, Torino - Graziano REY, Torre Pellice (Torino) - Francesco ROSINA, Treviso - Marzia VETRANO, Napoli.

L'inaugurazione è prevista per domenica 28 aprile alle ore 11 alla presenza delle Autorità, della Direzione del Museo e di una folta delegazione di Artisti invitati ad onorare questa manifestazione. Al termine della presentazione sarà offerto un Aperitivo al pubblico presente. La mostra sarà visitabile in orario museale sino a domenica 2 giugno nei seguenti giorni e orari: giovedì ore 15,00 / 18,30; Sabato e Domenica ore 10,00 / 12,30 – 15,00 / 18,30.

L’ingresso al Museo è soggetto a biglietto di ingresso e comprende la visita alla mostra oggetto del presente Comunicato.


AFFITTA BELLISSIME BICICLETTE PER LE TUE PASSEGGIATE!