Gennaio 2019

 

POMERIGGIO DI CAPODANNO

Categoria: Visite ed escursioni Sport e natura

Comune: Valgrana

Periodo: 1° gennaio 2019

Passeggiata pomeridiana per smaltire i postumi di cenone e pranzo di Capodanno. Una tranquilla passeggiata nella fascia pedemontana della valle Grana, per scoprire angoli a portata di mano, raccontati da una guida escursionistica.

Ritrovo: Valgrana, Piazza Marconi, ore 14

Durata: 3h

Difficoltà: facile

Costo: 7€ escursione – eventuale noleggio racchette da neve 3€

 

 

TREK DELLA SOBRIETA'

 Comune: Pianfei

Periodo: 1 gennaio 2019

Essere sobri vuol dire anche fuggire dai rituali consumistici che trovano il loro apice nei cenoni di fine anno, dove spesso in mezzo alla folla dei festanti si rischia di rimanere soli.

Per tutti coloro che credono nella semplicità e nella convivialità la CBC, inaugura il nuovo  anno a Pianfei.

Itinerario: i sentieri di Pianfei

Durata (A/R): ore 3

Ritrovo: h.10,00 piazza della Chiesa, Pianfei.

 

LE ARMONIE DELLA MEMORIA 2019

Comune: Savigliano

Periodo: dal 1° gennaio al 12 aprile 2019

Seguendo principi di progettazione ormai collaudati ed accolti dal favore di un pubblico numeroso ed attento, la stagione artistica 2019 delle “Armonie della Memoria” di Savigliano si snoda dal 1 gennaio al 12 aprile all’insegna della varietà propositiva sostenuta da scelte oculate per il parco interpreti. Dalla musica colta al rock, dall’orchestra al recital solistico, dal nome circondato di fama allo spazio per i giovani strumentisti, l’armonia si realizza in primis nell’equilibrata distribuzione dell’offerta concertistica, peraltro dislocata in sedi prestigiose, come la splendida sala affrescata di Palazzo Taffini, di forte impatto visivo e sostenuta da accurate modalità di ospitale accoglienza.Proprio dalle melodie ascoltate in quegli anni di povertà, miseria e sofferenza cominciava infatti l’avventura musicale dei fratelli Pedrotti, destinata ad una fortuna planetaria. E ancora si dice e s’ascolta di guerra e d’amore, nonostante tutto, nelle pagine di Etty Hillesum, diario d’olocausto, per il reading di Ubaldo Rosso ed Elena Zegna in occasione della giornata ufficiale “della memoria”. Storie diverse, ma sempre dentro la storia, il calendario dispone quindi una ridda di serate tutte imperdibili, per il gusto di festeggiare all’italiana il Capodanno con le immortali melodie di Verdi, per riscaldare il cuore nel freddo inverno con il clima mediterraneo di tanghi argentini, per rifugiarsi nei fumosi bistrot della belle-epoque non solo parigina, per sognare al ritmo sensuale del flamenco spagnolo. A soddisfare esigenze di altro impegno estetico si guardi infine alla musica da camera, dentro le locandine “per i giovani” al Museo Civico, con i capolavori del quartetto d’archi firmati da Mozart o Janacek, oppure ai preziosismi inediti del trio inconsueto flauto, clarinetto e chitarra, o ancora al pianoforte (all’Auditorium della Croce Nera), sicuro approdo, tra Bach, Schumann e Chopin, per gli inguaribili eterni romantici.

Martedì 1 gennaio 2019 ore 17,00 Teatro Milanollo
CONCERTO DI CAPODANNO “Galà Verdi”

ORCHESTRA FILARMONICA VARESINA
Aleksandra Kirsanova soprano
Ragaa Eldin tenore
Alessandro Longhi direttore
In collaborazione con L’Associazione Amici dell’ospedale SS. Annunziata di Savigliano


Venerdì 19 gennaio 2019 ore 21 Auditorium M. Salvagno (Croce Nera)
FLAMENCO NUEVO

Jose Salguero cante
Riccardo Garcia Rubi, Sergio Varcasia chitarra 
Dario Carbonelli, Michela Mancini, Federika Lovisi Roca, Virginia Colella baile  
Attilio Celona, Gabriele Gagliarini cajon


Venerdì 25 gennaio 2019 ore 21 Palazzo Taffini
CONCERTO PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA E DEL RICORDO

Elena Zegna voce recitante
Ubaldo Rosso flauti

 

C’ERA UNA…VOLTA! - IL VILLAGGIO SOLIDALE

Comune: Frabosa Sottana

Periodo: 3 gennaio 2019

Loc. Artesina – Frabosa Sottana

La storia, gli antichi mestieri ed il mercatino con i prodotti tipici e le “cose” di una volta.

 

 

SPETTACOLO LIGHT, MUSIC & FIRE AL MANEGGIO

 Comune: Limone Piemonte

Periodo: 3 gennaio 2019

Limone Piemonte

Dalle ore 18.30 fiaccolata dei bimbi, esibizione dei Maestri della Scuola Sci Limone, spettacolo laser, musica con dj e grande spettacolo con fuochi “piromusicali”. Presenta Sonia De Castelli.
Al termine cioccolata calda e vin brulé per tutti.
In caso di impossibilità di svolgimento l’evento sarà rinviato al 5 gennaio o ulteriormente al 2 marzo.

 

 

 

MARAMAN - PAESAGGIO CULTURALE DI VALLI MAIRA E GRANA

Comune: Elva Castelmagno Bernezzo Monterosso Grana Dronero Macra Caraglio Stroppo Marmora Celle Macra

Periodo: dal 4 gennaio all'8 giugno 2019

Prosegue la terza edizione del ricchissimo programma di eventi “Maraman – paesaggio culturale delle valli Maira e Grana – 2018/2019” con il quale i musei e punti espositivi delle due valli propongono al pubblico numerosi appuntamenti culturali.

Venerdì 4 gennaio 2019 alle ore 18.30 a Elva il Museo di Pels proporrà l’intervento di Donatella Guerrini MISTÀ: COMUNICARE ATTRAVERSO LE IMMAGINI. Il linguaggio figurativo medievale. Partendo dai cicli di affreschi presenti sul territorio, si arriva ad analizzare come venivano trasmessi messaggi religiosi a scopo di evangelizzazione nel Medioevo facendo un parallelo con l’attuale “società delle immagini” e la comunicazione attraverso i media. Il museo si trova in borgata Serre presso la Casa della Meridiana. 
Per informazioni: tel. +39 340 9846 508.

Il secondo appuntamento del mese di gennaio è invece proposto dal Museo Casa Narbona insieme al Pichot Muzeou d’la vita d’isì. Sabato 26 gennaio 2019 alle ore 17.00 a Castelmagno nel Salone Comunale in Piazza dei caduti 1 in frazione Campomolino, Renato Lombardo presenterà IL MONDO DI GIACOMO. Ciò che conta - I racconti di Giacomo e altre storie, edito dal Centro Occitano di Cultura "Detto Dalmastro" di Castelmagno. Un libro ha molte vite e le storie che racconta non finiscono mai... Con 288 pagine, 13 nuovi capitoli e centinaia di foto a colori, questa è la terza riedizione del libro di Giacomo e, in otto anni, la quarta ristampa tipografica.

 

 

ASPETTANDO LA BEFANA

Comune: Entracque

Periodo: 4 gennaio 2019

Entracque - Centro Faunistico Uomini e Lupi

Ingresso gratuito al Centro Uomini e Lupi per bambini fino ai 12 anni.
Dalle h10 alle h17.

 

EPIFANIA SULLE CIASTRE

Comune: Dronero Marmora

Periodo: 4, 5 e 6 gennaio 2019

Un weekend lungo per scoprire il fascino della natura innevata della Val Maira. Pernottamento e cena in agriturismo con cucina casalinga. Ogni giorno faremo facili escursioni con le racchette da neve, adatte anche a chi è alle prime esperienze sulla neve.

Ritrovo venerdì 4 alle ore 16 a Dronero (CN).

PROGRAMMA 1° giorno

Trasferimento in auto fino a Marmora e breve escursione per provare le ciastre e raggiungere l’agriturismo. Dopo cena passeggiata sotto le stelle.

2° giorno Escursione con le ciastre, meta da valutare in base all’innevamento e alle condizioni meteo, ad esempio Monte Festa (2100 m s.l.m.).

3° giorno Escursione con le ciastre, meta da valutare in base all’innevamento e alle condizioni meteo, ad esempio Costa Chiggia (2100 m s.l.m.).

Rientro verso le ore 15 al parcheggio.

DISLIVELLI IN SALITA: 1° giorno praticamente nullo, 2° giorno 600-700 m, 3° giorno 600-700 m.

DIFFICOLTÀ: Escursioni di livello facile o medio, adatte anche a chi sia alle prime esperienze con le ciaspole. Occorre solo un minimo di allenamento escursionistico.

PRANZI: Al sacco preparati dall’agriturismo per il 2° e 3° giorno

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Prevedere due bagagli, uno per il pernottamento da lasciare in agriturismo ed uno zaino per le escursioni.

Zaino 30/35lt per le escursioni, scarponi impermeabili adatti a terreni innevati, giacca a vento impermeabile, consigliamo un abbigliamento da montagna comodo e caldo a strati, calze calde, cuffia e guanti da neve, crema solare e occhiali da sole, borraccia o thermos, pila o luce frontale, snack, frutta secca o cioccolato da mangiare camminando, per chi le possiede, ciaspole e bastoncini (noleggiabili su richiesta).

COSTI: TOTALE 210 € comprensivo di 2 pernottamenti con prima colazione in agriturismo 2 cene con i prodotti dell’agriturismo 2 pranzi al sacco 2 escursioni con racchette da neve e 1 passeggiata notturna. Non sono comprese bevande ed eventuale noleggio ciaspole (9 € al giorno). È possibile anche arrivare il sabato mattina con un solo pernottamento.

 

XXXI RADUNO AEROSTATICO INTERNAZIONALE DELLA CITTA' DI MONDOVI'

Comune: Mondovì

Periodo: Dal 4 al 6 gennaio 2019

Dal 4 al 6 gennaio 2019 tutti con il naso all'insù!

ll 31° Raduno va in scena da venerdì 4 a domenica 6 gennaio 2019. Un evento che ogni anno richiama decine di migliaia di spettatori, proveniente da tutto il Piemonte e non solo, per vedere le coloratissime “regine dell'aria” solcare i cieli della città, donando uno spettacolo incredibile ed esclusivo. Seguendo quanto fatto in passato, ogni giorno sono in programma due voli (indicativamente, alle 9 e alle 14,30). Previste 30 mongolfiere, con piloti ed equipaggi italiani ed esteri. Tutti i voli partiranno dalla grande area verde di Parco Europa. Nelle prossime settimane verranno comunicati i nomi di tutti i piloti partecipanti con i relativi palloni, comprese le “forme speciali”, e altre novità riguardanti l’edizione 2019.

I decolli si svolgeranno esclusivamente se il meteo consentirà il volo delle mongolfiere.

Programma dell’evento

Giovedì 3 gennaio sfilata degli equipaggi nel centro storico, con arrivo a Mondovì Piazza;

Venerdì 4 gennaio  volo 1: ore 9, Parco Europa volo 2: ore 14,30, Parco Europa;

Sabato 5 gennaio  volo 1: ore 9, Parco Europa volo 2: ore 14,30, Parco Europa

Night Glow (gonfiaggio notturno delle mongolfiere): ore 18,30, Parco Europa;

Domenica 6 gennaio volo 1: ore 9, Parco Europa volo 2: ore 14,30, Parco Europa

Volo vincolato riservato ai bambini: ore 14,30, Parco Europa

BEFANA A CHI?

 Comune: Cuneo

Periodo: 4 gennaio 2019

Continuano gli eventi con ospiti d’eccezione al Parco Fluviale Gesso e Stura.

Dopo il successo di Babbo Natale, che la scorsa settimana ha incontrato i bambini accorsi numerosissimi per la XII edizione di “Natale al Parco”, arriva… la Befana! In effetti la Befana si era lamentata perché alla Casa del Fiume si pensa sempre a Babbo Natale e lei viene invece dimenticata. Si è dunque deciso di rimediare con un laboratorio in cui i partecipanti creeranno una specialissima calza per ricordarle che le vogliono un gran bene.

L’appuntamento con “Befana a chi?!?” è per venerdì 4 gennaio alla Casa del Fiume (via Porta Mondovì 11 A). L’attività è articolata in due turni, a cui corrispondono due versioni differenti di laboratorio: dalle ore 14.30 alle 16.00 la proposta è per i bambini dai 4 ai 10 anni; dalle ore 17.00 alle 18.30 seguirà l’attività rivolta alle famiglie con bimbi dai 2 anni… così anche mamma e papà potranno cimentarsi nella realizzazione della propria calza, sempre che la vecchina non abbia loro portato un carico di carbone!

Per partecipare all’attività la prenotazione è obbligatoria; il costo è di € 5,00.

 

 

ARRIVA LA BEFANA VOLANTE

Comune: Frabosa Soprana

Periodo: 5 gennaio 2019

Frabosa Soprana

Frabosa alle 18.00 festeggia l’arrivo della befana che volando sopra la piazza lancerà dolcetti, caramelle e cioccolatini a tutti i bimbi presenti. Inoltre per l’occasione la Chiesa di San Rocco ospiterà il presepe vivente con all’esterno gli animali e i personaggi tradizionali.

 

 

WITCHES PARTY

 Comune: Bagnolo Piemonte

Periodo: 5 gennaio 2019

Rucaski – Bagnolo Piemonte

Arrivo della Befana con le calze per i bimbi, cioccolata calda per tutti e a seguire dj set in baita sulle piste @snowbar.

 

CHAPEAU

Comune: Cuneo

Periodo: 5 gennaio 2018

Sabato 5 gennaio 2019 va in scena al Teatro “Toselli” di Cuneo, alle ore 21, lo spettacolo Chapeau, di Filippo “Pippo” Bessone e Claudio Dadone. Si tratta della prima data provinciale dello spettacolo, la cui tournée è iniziata a dicembre al Teatro Gioiello di Torino.

Lo spettacolo ha svariate sfaccettature: può essere raffinato o scalcinato, comico e riflessivo: per ricondurlo ad un genere già noto, potrebbe essere definito “Teatro Canzone”. “Chapeau vi stupirà, vi farà commuovere anche un po', vi farà divertire e anche riflettere”, promette Filippo Bessone. Tornano in scena Padre Filip, finto prete di un ordine che non esiste, il fedele Padre Iork che duetta con lui in una sorta di improvvisazione studiata e il chierichetto che segue e serve i due “prelati”che abbiamo imparato a conoscere nelle prime edizioni dello spettacolo “L’ora canonica”.

Quest’anno va in scena uno spettacolo completamente rinnovato, che parte dal denominatore comune dei personaggi interpretati da Filippo Bessone: il cappello. Tutti i personaggi cui il mattatore della serata ha dato vita in passato, e lo stesso Padre Filip che sale sul palco in questo spettacolo, sono stati caratterizzati da un cappello. Nei Trelilu Bessone ne indossava uno beige, donatogli da un signore di Fossano che lo fece recapitare all’attore dalla moglie, dopo la sua dipartita. Era un buffo cappello, di due taglie più piccolo del necessario, indossato scaramanticamente per tutti i venti anni trascorsi con i Trelilu. Anche come frontman del trio Para-guai Bessone indossava il cappello: ne alternava parecchi, immaginando che ogni personaggio della storia che stava raccontando si caratterizzasse ulteriormente grazie ad un cappello particolare. Oggi Padre Filip indossa ancora un cappello, il saturno nero tipico dei preti di una volta: ma basterà cambiare copricapo per far rivivere personaggi di una volta, che racconteranno storie nuove e meno nuove, ovvero i grandi classici che fa sempre ridere riascoltare, in un carosello musicale, divertente, ironico e riflessivo.

Non mancheranno le più tipiche parabole di Padre Filip e altre simpatiche letture magistralmente tradotte dal piemontese all’italiano dall’indispensabile Padre Iork, alias Azio Citi. Il chierichetto, che conclude la triade comica accompagnandoli con la chitarra, è Luca Occelli e avrà licenza di leggere alcune perle letterarie da lui composte. Sullo sfondo del palco calcato dai tre attori verranno proiettate immagini di opere realizzate da artisti del territorio, tutti legati a Pippo Bessone che li citerà e renderà loro omaggio. Sul palco con i tre l’orchestra Bluette, diretta da Claudio Dadone che cura gli arrangiamenti e tutte le parti musicali, e composta da Lillo Dadone alla batteria, Benjamin Newton al basso, Daniele Trucco al pianoforte e Joe Vacchetta alle tastiere e alla tromba. Chapeau continua con una nuova versione ricca di nuovi testi e canzoni il progetto “L’ora canonica” di Filippo Bessone, per vent’anni frontman dei Trelilu e dal 2012 impegnato in nuove sfide artistiche, tra cui quella di dare vita a Padre Filip, che canta e racconta parabole con una marcata inflessione piemontese.

L’ora canonica è andato in scena in due diversi allestimenti tra il 2014 e il 2015; nel 2016/17 ha esordito La prima cena canonica a cui ha fatto seguito nel 2017/18 La seconda cena canonica. Lo spettacolo nasce dalla collaborazione tra Filippo Bessone, autore dei testi, e Claudio Dadone, autore e arrangiatore della parte musicale. Sul palco anche Azio Citi (padre Iork), Luca Occelli (il chierichetto), Daniele Trucco, Lillo Dadone, Benjamin Newton e Joe Vacchetta (membri dell’orchestra Bluette insieme a Claudio Dadone).

 

 

KAIRUNE - CONCERTO

Comune: Cervasca

Periodo: 5 gennaio 2019

5 gennaio ore 20.30 - Chiesa parrocchiale di Cervasca

Concerto del Nuovo Duo Sivori in occasione dell'estrazione premi della Lotteria di Natale per il Centro di Kairune in Kenya, fondato dal missionario monregalese Giovanni Cugnod. Al violino, Marianna Brondello e al pianoforte, Alessandra Rosso che eseguiranno pagine di Camillo Sivori, allievo di Paganini e brani di altri autori celebri.

ARRIVA LA BEFANA

Comune: Frabosa Sottana

Periodo: 6 gennaio 2019

Loc. Artesina – Frabosa Sottana

Appuntamento in piazza per i più piccini con la baby dance insieme a Pinky ed alla Befana.

 

 

ATTIVITÀ CULTURALI AL MÚSES

 Comune: Savigliano

Periodo: dal 6 gennaio al 23 febbraio 2019

Domenica 6 gennaio - Arriva la Befana!

Ore 10:00 e ore 15:00: Visita speciale al percorso museale Kids & Family friendly. Per tutti i bambini la possibilità di visitare il museo seguendo le coloratissime sagome della mascotte del maestro profumiere. Costo: 7 euro incluso libretto didattico, durata 1h circa. In abbinamento al laboratorio: 13 euro totali

Ore 11:00 e ore 16:00: Prenotazione obbligatoria entro sabato 5 gennaio. Minimo 6 partecipanti. Laboratorio creativo per bambini dai 5 ai 12 anni. Prepariamo insieme decorazioni a tema profumate con le essenze del nostro territorio. Quest’anno si profumerà anche la calza della Befana, divertimento assicurato!
Costo: 8 euro, durata 1h circa.


Sabato 12 gennaio - Atelier del Profumiere: Ghiaccio Bollente

Ore 11.00: a gennaio l'Atelier del profumiere vi stupisce e proverà a farvi creare la fragranza in grado di scaldare le giornate più fredde, grazie a una sinfonia di note speziate e punte di freschezza occasionali, per farvi innamorare dell'inverno. L'Atelier sarà dedicato a coniugare in maniera efficace le note più frizzanti con quelle speziate. Durata 1 ora e mezza! Costo 30 euro!


Sabato 19 gennaio 2019 - Atelier del Cosmetico: la crema per le mani

Ore 11.00: L'Atelier del cosmetico sarà basato sulla creazione di una crema mani nutriente, realizzata con ingredienti dalle utili proprietà idratanti, per proteggere le mani dal freddo. Durata 1,5h. Costo 30 euro

 

 

BRUNI D'AUTUNNO

Comune: Cuneo

Periodo: 6 e 23 gennaio 2019


Per il settimo anno consecutivo l'Orchestra B. Bruni della Città di Cuneo continua la Sua stagione concertistica, con i due appuntamenti nel mese di gennaio 2019!  Sarà il Teatro Toselli ad ospitare tutti i concerti di Bruni d'Autunno 2018.

I prossimi concerti sono:

Domenica 6 gennaio 2019 - ore 18 Teatro Toselli (Cuneo)
"Joueurs de flute"
Omaggio al compositore Vincenzo Sorrentino 
Solista e primo flauto: Andrea Manco


Mercoledì 23 gennaio 2019 - ore 21 Teatro Toselli (Cuneo)
"I-Concerto" detto Distur Banda

Biglietti: primi posti 10euro (platea e palchi), altri 8 (balconata, 1a e 2a galleria)
Ingresso gratuito per ragazzi fino a 16 anni se accompagnati da adulto pagante.

 

 

GO TO INNISFREE

Comune: Monterosso Grana

Periodo: 6 gennaio 2019

Al teatro di Santo Lucio de Coumboscuro a Monterosso Grana, il 6 gennaio 2019 ore 15.00 va in scena lo spettacolo teatrale GO TO INNISFREE - Sergio Arneodo | William Butler Yeats - l'innocenza perduta nella visione poetica di due grandi scrittori.

 

 

 

LOU TAPAGE CANTA DE ANDRE'

Comune: Cuneo

Periodo: 11 gennaio 2019

Venerdì 11 gennaio - Teatro Toselli

A vent'anni dalla morte di Fabrizio de André, la Città di Cuneo ricorda e omaggia il cantautore italiano più importante del novecento con lo spettacolo "Lou Tapage canta De André".

I cuneesi Lou Tapage ripercorrono il viaggio di Fabrizio attraverso le sue canzoni. Due ore di spettacolo con brani scelti attentamente dalla vastissima produzione di Faber e un arrangiamento che lascia spazio tanto alla tradizione popolare quanto al rock più imponente di marca PFM. La voce e le immagini di De André faranno da filo conduttore al concerto: attraverso le registrazioni di interviste e concerti sarà lo stesso Fabrizio a presentare le tematiche, le storie e le riflessioni che si celano dietro ai suoi brani.

Lo spettacolo si terrà venerdì 11 gennaio 2019, alle ore 21.00, al Teatro Toselli di Cuneo.

 

 

FIERA DELLA BEATA PAOLA

Comune: Bene Vagienna

Periodo: 12, 19 e 20 gennaio 2019

La fiera della Beata Paola vanta origini antichissime; sin dal secolo diciannovesimo, dopo il decreto di beatificazione della contessa Paola Gambara Costa, nel periodo antecedente il 24 gennaio, giorno della sua ascesa al cielo, si incominciò a venerarne la figura con novene e riti religiosi che attiravano numerosi fedeli nella cittadina.  I viandanti provenienti dai paesi vicini ma anche dalle frazioni di campagna avevano bisogno di rifocillarsi e nelle numerose osterie di paese divenne abitudine accogliere i fedeli stanchi dal viaggio e dal digiuno (si andava a messa senza aver mangiato dal giorno prima per poter fare la comunione) con una corroborante minestra di trippe, logicamente accompagnata da buon vino.

Nel corso degli anni la festa attirava sempre più commercianti ambulanti, bancarelle di ogni sorta nonché spettacoli viaggianti determinando in effetti una grande e importante occasione di festa e di riunione in piazza di gente di ogni ceto e generazione; alla fiera della Beata Paola ci si trovava per suggellare contratti, per vendere ed acquistare bestiame e foraggi e armenti , conoscere le ultime novità e, non ultimo, trovare marito. Nei primi decenni del novecento si trovavano infatti  numerosi “bacialè”, sensali che mediavano tra le famiglie con figli in età da marito e negli anni a venire si instaurò una tradizione che durò decenni: alla fiera i ragazzi uscivano di casa con dei gessetti e, nel passeggiare sotto i portici, “segnavano” i cappotti delle ragazze per dichiarare il loro interessamento. La stagione invernale era adatta perché in campagna il lavoro era poco e c’era il tempo per i preparativi; ci si sposava a Pasqua e nell’estate la famiglia aveva due braccia in più per lavorare.

Con il passare degli anni le tradizioni si andarono a perdere ma non scemò la fede nella Beata Paola, con una venerazione che continuò negli anni e specialmente nel periodo della sua festa.

Fu per questo motivo che  una ventina di anni fa l’Associazione Commercianti ed Artigiani benesi si incaricò di promuovere la fiera della Beata Paola cercando di farla tornare un’occasione di incontro, di sano divertimento e di promozione commerciale ed artigiana nonché, vista la vocazione del nostro paese, agricola.

 

CAMPIONATI ITALIANI SCI DI FONDO

Comune: Chiusa Pesio

Periodo: 12 e 13 gennaio 2019

Chiusa di Pesio – Fraz. San Bartolomeo

Presso il Centro Fondo Marguareis, Gara Nazionale di Sci di Fondo valevole per la qualificazione ai Campionati Mondiali U18 e U20 e valida per l’assegnazione del titolo Nazionale di Categoria, Coppa Italia Senior ed U23.

 

 

LEONARDO A CENA A FOSSANO

Comune: Fossano

Periodo: 12 gennaio 2019

In occasione della mostra Leonardo Opera Omnia e dell’avvio del cinquecentenario dalla morte del Maestro toscano, Palazzo Righini e Slow Food Fossano, in collaborazione con l’associazione Sapori Reclusi, organizzano una cena solidale a tema: “Leonardo a cena a Fossano”.

Partendo dallo studio di quanto raffigurato da Leonardo sul tavolo dell’Ultima Cena e dalla sua passione per la cucina e l’alimentazione, tre grandi chef, Enrico Panero, Diego Solazzo ed Enrico Dutto, hanno sviluppato un menu imperdibile.
La cena si terrà nella suggestiva cornice del centro Sant’Agostino di Palazzo Righini sabato 12 gennaio alle ore 20. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0172 666 666.

Una collaborazione tra chef e istituzioni che culminerà con un’asta di vini i cui proventi saranno destinati alle attività della Onlus ProgettoMondo.Mlal e che vedrà Giancarlo Montaldo, vero maestro in materia, nel ruolo di battitore.

 

 

CORSO DI FOTOGRAFIA

Comune: Cuneo

Periodo: dal 14 gennaio 2019

Sono aperte le iscrizioni al corso di Fotografia, organizzato dall’associazione Cuneofotografia APS, per l’anno 2018/9.

Come ogni anno gli iscritti partiranno dal livello base ed arriveranno, in poco tempo, ad avere piena padronanza della propria fotocamera, a questo si aggiungeranno delle lezioni di Photoshop per lo sviluppo ed il ritocco delle immagini.

Il corso sarà suddiviso in 12 lezioni di fotografia con il fotografo Roberto Ricci D’Andonno, che ha iniziato la sua carriera come assistente fotografo a New York per alcuni dei più grandi esponenti internazionali della fotografia di moda, ed ora vive e lavora dividendo il suo tempo tra l`Italia e New York, e 4 lezioni di fotoritocco tenute da Grazia Bertano, Presidente del circolo e appassionata di viaggi e fotografia, che negli ultimi ha introdotto all’uso di Photoshop centinaia di appassionati.

Il corso, per il suo alto livello, ha ottenuto il riconoscimento dalla FIAF.

 

 

I LUNEDÌ NELLA STORIA

Comune: Borgo S. Dalmazzo

Periodo: Lunedì 14 gennaio 2019

Lunedì 14 gennaio 2019 alle ore 21 il Museo del'Abbazia di Borgo San Dalmazzo ospiterà il terzo appuntamento del ciclo di incontri I lunedì nella storia, inserito nel calendario Vivere il museo 2018/2019, curato dall'associazione NOAU | officina culturale in collaborazione con la parrocchia di San Dalmazzo e l'associazione Pedo Dalmatia.

Con Sabrina Peirone e Francesca Ghirardi, restauratrici, sarà protagonista il restauro conservativo. Sabrina e Federica racconteranno il lavoro svolto su una decina di facciate dei palazzi di via Roma a Cuneo nel 2004 e poi nel periodo dal 2011 al 2014. Durante l'incontro non mancheranno cenni alle varie fasi dell'iter del restauro conservativo e verrà illustrata la differenza tra restauro pittorico e restauro conservativo.

Il quarto appuntamento del ciclo di incontri è in programma per lunedì 4 febbraio 2019 quando Laura Marino, conservatrice del Museo Diocesano di Cuneo, terrà un incontro sul tema La fede per immagini. Storia e devozione attraverso l'arte del territorio cuneese.

 

 

GARE DI SCI ALPINISMO

 Comune: Sampeyre

Periodo: 18 gennaio e 17 febbraio 2019

Venerdì 18 gennaio 2019 - ore 19.00
Cronoscalata Rifugio Meira Garneri
Competizione in notturna Sci Alpinismo di 900 metri di dislivello, solo salita!
 
Domenica 17 febbraio - ore 09.00

Sampeyre Sky Alp Race
Gara internazionale Sci Alpinismo tecnica classica di 1800 mt. di dislivello
3 salite e 3 discese

 

 

LUPUS IN CIASPOLA

Comune: Sampeyre

Periodo: dal 18 al 20 gennaio 2019

In mezzo ai boschi, sulla neve e sotto la luna piena per un’escursione rituale fra mito, natura e teatro, alla ricerca del lupo che c’è fuori e dentro di noi. Il lupo è un archetipo che racchiude preziosi elementi-chiave per interpretare la nostra natura di esseri umani: la paura, il fascino, la violenza, l’accudimento, lo spirito di gruppo, la bellezza, il mistero, la seduzione… queste sono tutte tracce che il lupo lascia in noi e che ciascuno può riscoprire dentro di sé. Incontrare il “nostro lupo”, proprio nei territori a lui familiari, arricchirà l’esperienza escursionistica di magia e di significati simbolici, regalandoci emozioni intense. La doppia conduzione, che volutamente unisce corpo e mente, maschile e femminile, consentirà ad ogni partecipante di esprimere al meglio le parti in cui si sente più a proprio agio e di sperimentarsi in quelle meno usuali: lo sforzo fisico farà da contrappeso alla profondità emozionale, la natura armonizzerà il tutto e il buon cibo, goliardicamente condiviso, donerà la giusta leggerezza.

Soggiorno in pensione completa al rifugio Meira Paula (www.meirapaula.it) con sauna a disposizione dei partecipanti. Possibilità di soggiornare (a richiesta e fino ad esaurimento posti) in camera matrimoniale con bagno o senza bagno.

Ritrovo presso il bar-ristorante Amici di Rore, frazione di Sampeyre (CN) alle ore 14 di venerdì 18 gennaio.

PROGRAMMA1° giorno (18 Gennaio)

- Alle ore 15 partenza a piedi per il rifugio. Durante il percorso verranno fornite spiegazioni teorico-naturalistiche e narrate leggende della tradizione locale sul lupo e il suo ambiente.

- Alle ore 17.30 circa: arrivo al rifugio.

- Ore 17.30-18.30: tempo libero per relax, socializzazione e sauna (facoltativa).

-Ore 18.30-19.30: giochi di ruolo e di conoscenza a tema.

-Ore 19.30: cena.

-Ore 21.30-23: approfondimento rituale sulle connessioni uomo-lupo, con utilizzo di tecniche di meditazione, drammatizzazione teatrale, rituale sciamanico e altre.

2° giorno (19 Gennaio)

- Ore 8: colazione.

-Ore 08.30-12.30: ciaspolata sensoriale.

-Ore 12.30: ritorno in rifugio e pranzo.

-Ore 14.30-17.30: laboratorio teatrale sulla costruzione simbolica, interazione e rappresentazione dei propri lupi.

-Ore 17.30-19.30: tempo libero per relax, socializzazione e sauna (facoltativa)

-Ore 19.30: cena.

-Ore 21: ciaspolata rituale sotto la luna piena e corroborante vin brulè

3° giorno (20 Gennaio)

-Ore 8 / 9: meditazione dinamica in natura (facoltativa)

-Ore 9: colazione.

-Ore 10 / 12: laboratorio di rielaborazione dei contenuti, preparazione della discesa e chiusura lavori.

-Ore 12.30: pranzo in rifugio

-Ore 14: percorso di rientro, liberiamo i nostri lupi in natura!

-Ore 16 circa: ritorno alle auto.

DISLIVELLI IN SALITA: 1° giorno: 200 m circa 2° giorno: 400 m circa 3° giorno: solo percorso in discesa.

DIFFICOLTÀ: Percorsi facili e adatti a tutti purché mediamente abituati all’attività fisica in montagna.

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA: Scarponi da montagna, abbigliamento tecnico adatto a condizioni meteo invernali variabili (pile, giacca a vento, guanti, berretto), occhiali da sole, crema solare, borraccia, pila frontale. Cambio per il 2° e 3° giorno, effetti per l’igiene personale. Racchette da neve e bastoncini (noleggiabili su richiesta). Costume da bagno ad uso sauna. Altri materiali specifici per il laboratorio, che saranno indicati sul questionario preparatorio.

COSTI (a persona): – 70 € per guida escursionistica (Max) ed per formatrice di teatro olistico (Anna)* – 8 € per tessera associativa (che fornisce assicurazione infortuni); – 140 € per pensione completa (2 notti) in camera matrimoniale con bagno (1 sola disponibile); – 120 € per pensione completa (2 notti) in camera matrimoniale senza bagno (1 sola disponibile) o in camerette da 6/8 posti; – 10 € per sauna (facoltativa) – 5 €/giorno per eventuale affitto ciaspole e bastoncini TOTALE: – 215 € con pernottamento in camera matrimoniale con bagno (sauna ed affitto ciaspole e bastoncini esclusi).

Per la prenotazione è richiesta una caparra di 50 €/persona, da versare tramite bonifico con i seguenti dati: Associazione Naturalistica Vesulus ASD BANCA REGIONALE EUROPEA FILIALE DI BAGNOLO P.TE . IBAN: IT 78 C 03111 45950 0000 0000 4084. Causale: Weekend lupo febbraio 2018

 

 

L'INCONTRO DEL BENESSERE

Comune: Verzuolo

Periodo: 18 gennaio 2019

Venerdì 18 gennaio 2019 alle 20.30 il counsellor metafisico dott. Luca Occelli terrà un incontro dal titolo “L’incontro del BenEssere” al Palazzo Drago (ex Municipio) in Via Guglielmo Marconi 13 a Verzuolo.

Se vuoi sapere come liberarti dalle frustrazioni, dalle offese e dai momenti di sconforto, questo incontro potrebbe esserti d’aiuto. Durante l’incontro si sperimenteranno metodi pratici per essere più presenti e per liberarsi da limiti mentali che ostacolano la felicità che ci spetta.

Dopo aver condotto una vita difficile e sregolata e aver avuto molte credenze negative riguardo a se stesso e alla vita, Luca Occelli ha incontrato una persona le cui parole hanno fatto sì che lui si aprisse all’eventualità che forse c’era qualcosa della vita che non aveva ancora considerato e che avrebbe potuto cambiare totalmente la sua esperienza. Da allora, Luca Occelli è diventato Counsellor Metafisico, ha studiato Psicologia e ora si occupa di benessere spirituale e psicologico.

L’incontro è libero e gratuito e si gradisce la registrazione!

 

 

INFERNO SNOW

 Comune: Frabosa Sottana

Periodo: 19 e 20 gennaio 2019

La tappa invernale delle #InfernoSeries torna nel Consorzio Prato Nevoso Ski.

Nuova partenza (in salita) dalla conca e poi ancora 7km di neve e 20 ostacoli! #InfernoSnow è:
- prima tappa delle #InfernoSeries
- gara del Campionato Regionale Federazione Italiana OCR
- valida per le qualifiche agli OCR World Championships 2019
- valida per le qualifiche alle #OCRSeries

 

 

FITWALKING DEL CUORE

 Comune: Saluzzo

Periodo: 20 gennaio 2019

Sedicesima edizione per l'evento Fitwalking per eccellenza, numero di edizioni e numero di partecipanti ... 10.000 iscritti solo all'ultima edizione, 20 gennaio 2019!

Il costo dell'iscrizione è di € 5,00 quanto raccolto dalle iscrizioni è interamente devoluto in beneficenza a sostegno dei progetti presentati dalle associazioni che prendono parte alla raccolta iscrizioni ed a sostegno del progetto del cuore selezionato dall’Organizzazione.

 

In occasione della 16° Fitwalking del Cuore l’ingresso in Castiglia sarà aperta dalle 14.00 alle 18.00 con ingresso gratuitoper i partecipanti all’iniziativa podistica, muniti di pettorali, e con la possibilità di effettuare visite guidate in partenza ogni mezz’ora, dalle 14.30 alle 17.30, al costo di 2 euro.

 

 

UN VIAGGIO DENTRO L'ARCHEOLOGIA

Comune: Cuneo

Periodo: dal 21 gennaio al 25 febbraio 2019

L'associazione noau | officina culturale propone tra gennaio e febbraio un corso di archeologia di sei lezioni per conoscere le grandi civiltà del passato attraverso le scoperte archeologiche che hanno svelato le meraviglie custodite sopra e sotto il suolo delle sponde del Mediterraneo.

Il ciclo di lezioni, che partirà dalle origini dell’umanità e si concluderà con il crollo dell’Impero Romano d’Occidente e l’inizio del Medioevo, si svolgerà a Cuneo negli spazi di Crocevia46 (corso Dante 46) e sarà condotto da Francesca Rocca, Dottore di ricerca in Storia Antica; campo di specializzazione Archeologia Greca ed Epigrafia Greca. Già collaboratrice del Museo Egizio di Torino, da circa dieci anni opera in Grecia come studiosa e collabora con diverse scuole archeologiche internazionali, occupandosi in particolare del contesto ateniese.

Questo il programma dettagliato degli incontri:

Lunedì 21 gennaio ore 20.45: L’archeologia, un’illustre sconosciuta;

Lunedì 28 gennaio ore 20.45: La preistoria: scimmie, cacciatori, artisti;

Lunedì 4 febbraio ore 20.45: Dall’alto di queste piramidi: quaranta secoli vi guardano;

Lunedì 11 febbraio ore 20.45: Dal Tigri all’Eufrate. Viaggio nella Mesopotamia Antica;

Lunedì 18 febbraio ore 20.45: Storie greche. Storie di gente che ha vissuto

Lunedì 25 febbraio ore 20.45: Roma caput mundi

Il corso si concluderà con una gita facoltativa con visita a Villa Kerylos (Beaulieu-sur-Mer) e Trofeo delle Alpi (La Turbie) (data, costi e modalità verranno forniti alla prima lezione del corso).

Il costo del corso, che verrà attivato al raggiungimento di 25 iscritti, è di € 40 + € 10 tessera associazione Noau; iscrizione obbligatoria entro il 14 gennaio 2019.

 

 

AGNELLOTREFFEN

 Comune: Pontechianale

Periodo: dal 25 al 27 gennaio 2019

Pontechianale

Il 25, 26 e 27 gennaio 2019 torna l’Agnellotreffen, l’evento motociclistico che scalda l’inverno!

Ecco il programma e le prime importanti novità:

Proseguono a spron battuto i preparativi per la sesta edizione del motoraduno invernale più temerario e alto d’Italia: l’Agnellotreffen! Il week-end da segnare in rosso sul calendario è quello del 25 - 27 gennaio 2019, la località è ovviamente la stessa di sempre, l’accogliente Val Varaita e in particolare il paese di Pontechianale (Cuneo). Qui motociclisti provenienti da tutto lo stivale e da tutto il continente con ogni mezzo a due o tre ruote immaginabile, si sono dati appuntamento per proseguire una tradizione di festa e amicizia in pieno inverno.

Moto Raid Experience - organizzatore dell’evento - sta lavorando per ultimare tutti i dettagli. Grazie alla collaborazione della Pro Loco di Pontechianale e al patrocinio del Comune di Pontechianale e dell’Azienda Turistica Locale del Cuneese e di aziende leader del settore motociclistico come Anlas, Tucano Urbano, Honda Marino Moto e Suzuki, ci saranno quest’anno moltissime novità che saranno apprezzate dai radunisti. Vediamole nel dettaglio.
 
Più sicurezza grazie all’accesso controllato e al braccialetto di riconoscimento. Dalle ore 14.00 di venerdì 25 gennaio fino alla stessa ora di domenica 27 gennaio, l’accesso al raduno sarà riservato ai soli motocicli iscritti. Questo consentirà un maggiore controllo e ordine dell’area per migliorare la sicurezza di tutti i partecipanti. Al momento dell’iscrizione verrà consegnato un braccialetto con il quale il radunista avrà libero accesso a tutta la zona. Sarà fondamentale avere sempre con sé questo braccialetto di riconoscimento.

Nuova struttura ristorativa: Tra le novità una delle più apprezzate sarà sicuramente la presenza di una nuova tenso struttura riscaldata e attiva durante tutto il raduno. Nella piazza di Pontechianale verrà infatti allestita una struttura ristorativa riscaldata gestita dalla Pro Loco all’interno della quale i valorosi radunisti potranno rifocillarsi e darsi al piacere della convivialità allietati, oltre che dalle prelibatezze locali, anche dallo spettacolo musicale che si terrà sabato sera.

 
Area Expo: Sempre nella piazza, nei pressi del tendone, sarà allestita un’area espositiva nella quale i motociclisti troveranno gli stand di Anlas, produttore di pneumatici leader nella costruzione di coperture invernali per motocicli, e la formidabile gamma di abbigliamento tecnico di Tucano Urbano, da sempre vicino alle esigenze di chi usa la moto in ogni condizione. Saranno presenti inoltre alcuni dei principali marchi motociclistici grazie ai concessionari Honda Marino Moto e Suzuki Moto Zampieri.

Giochi e sfide goliardiche: Durante la giornata di sabato sarà possibile partecipare ad alcuni giochi di abilità e sfide goliardiche all’interno dell’area del raduno. Tra risate e divertimento i partecipanti avranno così un’occasione in più per trascorrere la giornata all’insegna del buon umore.

L’immancabile Motoparata: Come da tradizione, alle 18.00 di sabato si terrà la consueta Motoparata che idealmente collega il passo dell’Agnello con il raduno. I motociclisti si raduneranno nel punto più alto raggiungibile in base alle condizioni della strada per poi ridiscendere in corteo a Pontechianale. Si tratta di un momento suggestivo al quale non si può proprio mancare.


Premiazioni: A conclusione dei festeggiamenti, domenica mattina alle 10.30 si terranno le premiazioni. Nella piazza del paese, come da tradizione gli organizzatori conferiranno dei riconoscimenti speciali ai motociclisti che hanno percorso più chilometri per raggiungere il raduno, al motociclista più anziano, al più giovane e al gruppo più numeroso. Sarà un altro momento imperdibile per vivere appieno lo spirito dell’Agnellotreffen.


Le iscrizioni: L’appuntamento con l’Agnellotreffen è quindi venerdì 25 gennaio a partire dalle ore 14 fino alla stessa ora di domenica 27 gennaio. Iscrivendosi entro il 31/12/2018, inoltre, si ha diritto all’esclusivo gadget dell’Agnellotreffen!

Per tutti gli iscritti, infine, Anlas riserverà una speciale scontistica sull’acquisto di pneumatici invernali per la propria moto.

Ulteriori informazioni, anche sulle condizioni meteo e delle strade nei giorni antecedenti alla manifestazione, saranno pubblicate sulla Pagina Facebook ufficiale dell’Agnellotreffen, alla quale invitiamo a mettere un bel Mi Piace per rimanere sempre aggiornati ed entrare nella community.

Lo staff di Moto Raid Experience sarà presente dal 17 al 20 gennaio 2019 al Motor Bike Expo di Verona con un proprio desk nell’Area Touring per chiunque avesse bisogno di ulteriori informazioni.

Ricordiamo che sul sito www.agnellotreffen.com è già possibile registrarsi all’evento e semplificare così notevolmente le operazioni di accesso.

 

 

RDS PLAY ON TOUR 2019

 Comune: Frabosa Sottana

Periodo: 26 e 27 gennaio 2019

Loc. Prato Nevoso - Frabosa Sottana

Un weekend nel segno delle emozioni e dell’adrenalina. Stavolta è la “Winter wheels” a eleggere Prato Nevoso come capitale degli sport d’azione, dove le doti degli atleti si dovranno confrontare su un "terreno di gioco” diverso dal solito. La gara di motocross su neve più blasonata dell’arco delle Alpi Marittime sbarca nella Conca di Prato appena una settimana dopo l’esibizione dei big tricolore del freestyle. Dunque, ancora un weekend nel segno dei motori protagonisti sulla neve, ma non solo. Ci sarà soprattutto tanta buona musica, da gustare in diretta. Radio Dimensione Suono – la radio ufficiale della stazione più cool dell’arco alpino cuneese - ha deciso di partire da qui con il tour invernale “RDS Play on tour”. 

Così, per due giorni, sabato e domenica gli speaker dell’emittente più ascoltata d’Italia, prenderanno spazio nella Conca promettendo, giochi, gadget e tanto divertimento. Insieme, ovviamente, a una carrellata di brani musicali di qualità. 

La radio 100 % Grandi Successi, partner ufficiale di Prato Nevoso vi aspetta per un week end ricco di attrazioni e divertimento nella conca (e non solo) di Prato Nevoso

SCULTURE IN LEGNO CON MOTOSEGA

Comune: Bagnolo Piemonte

Periodo: 27 gennaio 2019

Rucaski – Bagnolo Piemonte

Esposizione e dimostrazione di realizzazione con motosega di sculture in legno.

 

AFFITTA BELLISSIME BICICLETTE PER LE TUE PASSEGGIATE!